> 05 « agosto « 2009 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 5/08/2009

Appuntamenti di domani 6 agosto

(IlMinuto) – Cagliari, 5 agosto –

Civitanova Marche, esibizione del gruppo di ballo della Pro loco di Mamoiada

Santa Margherita di Pula, Is Molas, F&B cup 18 buche di Golf

Gonnesa, 18.00, Punta Beach, sport e musica sulla spiaggia

Gesico, 18.15, Festa dell’emigrato: Inaugurazione della mostra dei

mediatori di pace

Gairo, 18.30, stazione, Festival dei tacchi: “Ryunio, la figlia del

drago” con Antonello Dose

Carbonia, 19.00, monte Sirai, “Carbonia al tramonto”: fabbrica

artigiana di fotografia

Cagliari, 21.00, Anfiteatro romano, concerto di Giusy Ferreri

Alghero, 21.00, Anfiteatro Maria Pia, Claudio Baglioni in concerto

Cagliari, 21.00, parco di Monteclaro, rassegna cinematografica Non

solo noir: proiezione di “Zazie nel metrò”

Ulassai, 21.00, Stazione dell’Arte, Festival dei tacchi: “Terra”, lettura

con Massimo Somaglino

Ulassai, 22.00, Stazione dell’Arte, Festival dei tacchi: “Racconti del

 giugno”, con Pippo Delbono

Scano Montiferro, 22.00, piazza Montrigu ‘e Reos, rassegna di

canto a tenore

Borse di studio: la Provincia di Cagliari premia le migliori tesi sulla parità della donna


(IlMinuto) – Cagliari, 5 agosto – La provincia di Cagliari assegnerà una borsa di studio da 500 euro alle 12 migliori tesi di laurea sul tema delle pari opportunità e della valorizzazione del ruolo della donna nella società.  Saranno premiati i lavori discussi da giovani donne laureate in una delle facoltà dell’Università di Cagliari negli anni accademici 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008 e 2008/2009. Le domande di partecipazione al concorso dovranno pervenire al centro Parità della provincia di Cagliari, in via Giudice Guglielmo 46, entro il 31 dicembre 2009.

Lavoro: provincia Cagliari, sette precari occupano ufficio assessore Tolu

(IlMinuto) – Cagliari, 5 agosto – Questa mattina sette precari del servizio disinfestazione hanno occupato l’ufficio dell’assessore provinciale dell’Ambiente Ignazio Tolu: chiedono l’immediata stabilizzazione con l’impiego dei fondi stanziati dalla Regione per il superamento del precariato. Gli occupanti, attrezzati di tutto punto, sono pronti a una permanenza prolungata negli uffici della Provincia.

Nasce il Tavolo Agricolo Economico Sardo, "uno strumento per affrontare la crisi"

(IlMinuto) – Cagliari, 5 agosto – “Affrontare in maniera congiunta i problemi agricoli della Sardegna e individuare soluzioni e proposte che siano di stimolo al Governo regionale”. Con questi obiettivi la Confagricoltura, la Cia, la Copagri, la Agci, la Confcooperative e la Lega Coop hanno costituito il Tavolo Agricolo Economico sardo. L’iniziativa è stata presentata oggi in una conferenza stampa a Cagliari. “Occorre – ha spiegato Sergio Cardia dell’Agci – superare i distinguo per cercare tutti insieme di costruire risposte alla crisi dell’agricoltura”. Fra le prime proposte del Tavolo l’agevolazione del credito in agricoltura e la “sburocratizzazione” dell’amministrazione regionale colpevole di “lentezze e inefficienze”. Al momento Coldiretti non ha aderito all’iniziativa.

Goletta Verde: inquinamento foci di rio Manno e Sarrala, ma Sardegna si conferma "regina del mare pulito"

(IlMinuto) – Cagliari, 5 agosto – Le foci del rio Mannu a Porto Torres e del Sarrala in Ogliastra sono gravemente inquinate. E’ questo il risultato del monitoraggio compiuto nel 2009 da Goletta Verde. Quest’anno l’associazione ambientalista ha infatti concentrato la sua attenzione sulle aree critiche e che necessitano di maggiori controlli. Nel mirino di Legambiente sono finite anche le foci del Siniscola e del Coghinas, meno gravi ma con livelli di contaminazione al di sopra dei limiti di legge. Al di là di queste quattro macchie nere lo stato di salute del mare sardo è secondo Legambiente ottimo. Su un totale di 71 comuni costieri ben 35 sono stati inseriti fra le località premiate nella “Guida blu” 2009. “Considerando l’estensione della Sardegna e i soui 1.731 chilometri di coste – ha sottolineato il responsabile scientifico dell’associazione Stefano Ciafani – i dati emersi dal monitoraggio di Goletta Verde possono essere considerati globalmente positivi, ma i problemi di depurazione sussistono ancora. Le quattro foci inquinate sono infatti il sintomo di una rete di depurazione ancora carente soprattutto nelle aree interne e che coinvolge solo il 68 per cento della popolazione sarda”.