> 06 « agosto « 2009 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 6/08/2009

Appuntamenti di domani 7 agosto

(IlMinuto) – Cagliari, 6 agosto –

Torpè, Festa patronale della frazione di Brunella

Civitanova Marche, esibizione del gruppo di ballo della Pro loco di

Mamoiada

Santa Margherita di Pula, Is Molas, Grand prix circuit di Golf

Ozieri, 18.00, ex convento di San Francesco, Terre sonore: concerto

dell’ensemble Cinque Cori

Osini, 18.30, chiesa di Santa Susanna, Festival dei Tacchi: “Mai

 morti” – lettura con Renato Sarti

Sanluri, 19.00, sala Montegranatico, Piero Ricca presenta il libro

“Alza la testa”

Jerzu, 19.30, piazza del comune, “Qui comincia la storia” di Celso e

 Frana

Muravera, 21.00, Torre dei cavalli, the Booze Party, concerto di

musica garage e rockabilly

Ozieri, 21.00, piazza ex convento delle Clarisse, Terre sonore:

 concerto dei Tamurita

Gesico, 21.30, piazza, “Notte dei nuraghi”: rassegna di musica

etnica, folk, rock e progressive

Scano Montiferro, 21.30, piazza, “Isculta ti naru unu contu…”

serata dedicata alla poesia scanese

Cagliari, 21.30, Anfiteatro romano, Hair: the musical

Jerzu, 21.30, Cantina antichi poderi, “L’albero del riccio”: Antonio

Gramsci dal bambino all’adulto

Concerti: Muravera, tra garage e rockabilly prende il via the Booze Party

(IlMinuto) – Cagliari, 6 agosto – Prenderà il via domani a Muravera la quarta edizione del Booze Party: “The wildest rock’n'roll weekend in Sardegna”. Sul palco di Torre dei Cavalli, suoneranno alcuni dei gruppi più conosciuti della scena rockabilly e garage soul nazionale ed europea. Domani sera alle 21.00 si esibiranno gli italiani Capone e i britannici She Creatures, preceduti da alcune bands locali. Gruppo principale della serata di sabato saranno gli spagnoli Los Creyentes.

www.boozeparty.it

Agricoltura: si potrà vendemmiare sino al 31 dicembre

(IlMinuto) – Cagliari, 6 agosto –  In Sardegna si potrà vendemmiare sino al 31 dicembre di quest’anno. Lo ha stabilito un decreto approvato dall’assessore regionale dell’Agricoltura alla fine di luglio. Lo stesso provvedimento fissava nel primo agosto l’inizio ufficiale della vendemmia. Sino alla fine dell’anno sarà anche consentita la fermentazione e la rifermentazione dei vini.

Terre sonore 2009: il folk rock dei Tamurita nella prima giornata del festival ozierese


(IlMinuto) – Cagliari, 6 agosto – Sarà dedicata alla “World music” l’edizione 2009 di Terre Sonore. La tre giorni del comune di Ozieri si aprirà domani pomeriggio alle 18.00 nell’ex Convento di San Francesco con la musica spagnola del XVIII dell’ensemble Cinque Cori. Alle 21.00, nella piazza dell’ex Convento delle Clarisse, sarà invece la volta del folk rock con influenze ska e reggae dei Tamurita. Ai rocker cagliaritani seguirà Ambrogio Sparagna con l’Orchestra pizzicata, che eseguiranno canti e balli dall’Italia meridionale.

Villacidro: mobilitazione animalista blocca "deportazione" di dieci randagi verso il canile Europa di Olbia

(IlMinuto) – Cagliari, 6 agosto – Gli animalisti hanno vinto. Centinaia di telefonate ai giornali locali e nazionali e l’annuncio di uno sciopero della fame da parte degli attivisti ha infatti fatto fare retromarcia al furgone che, ieri mattina, trasportava 10 randagi prelevati dal canile comunale di Villacidro diretto verso Olbia. Trasporto effettuato in base ad una convenzione tra il comune del Medio Campidano e il canile Europa della città gallurese. Ora i randagi saranno tutti adottati dagli attivisti. La mobilitazione ha bloccato quella che gli animalisti definiscono “deportazione insensata ed inutile di creature ignare del loro destino e inconsapevoli di essere strumento nella mani di coloro che decidono della loro sorte a dispetto della legge 281 del 1991 sul benessere animale”. Nonostante il successo della mobilitazione di ieri, il problema permane. Infatti, in base alla convenzione fra canile e comune, tutti i cani randagi catturati saranno trasportati al canile di Olbia sinché, sostengono gli animalisti,  ”amministratori responsabili, lungimiranti ed sensibili non decideranno di porre fine ad una vicenda incresciosa”.