> 12 « marzo « 2010 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 12/03/2010

Appuntamenti di lunedì 15 marzo

(IlMinuto) – Cagliari, 12 marzo -

Sassari, sino al 20 marzo, Sosushi, mostra “Tsunani”

Terralba, sino al 26 marzo, Circolo culturale d’arte Prometeo, mostra collettiva di pittura “Paesaggi di guerra”

Sassari, sino al 18 marzo, Caffè e Teeria Mannoni, Mostra di Maria Grazia Carta

Cagliari, sino al 4 aprile T Hotel, mostra collettiva “Carta al T”

Cagliari, sino al 20 marzo, Castello di san Michele, X edizione della rassegna multimediale “Di luce e di tempo”

Cagliari, sino al 20 marzo, Spazio Zoom, “Sottocasa” – mostra di Paolo Ghiggini e Patrizia Lombardo

Cagliari, sino al 28 marzo, Cittadella dei Musei, “vietato non toccare” – mostra sensoriale

Sassari, sino al 19 marzo, negozio “Proposte d’interni”, mostra “Fusione di Forme” di Enrik Francesco Ciensi

Cagliari, sino al 18 marzo, Biblioteca regionale, mostra fotografica “Il mondo in una stanza”

Oristano, sino al 31 marzo, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Cagliari, sino al 31 marzo, Gallery Caffè, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Nuoro, sino al 26 marzo, Caffè Tettamanzi, mostra personale di Nicolina Carta

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Cagliari, sino al 12 aprile, Centro comunale “Il Lazzaretto”, “Stazione temporanea dell’Iperrealismo” – mostra

Cagliari, dal 12 al 27 marzo, Mk Spazio Cultura, mostra personale di Gianvittorio “Corallo e Artigianato sardo”

Cagliari, sino al 24 marzo, spazio P, mostra personale di Bruno Meloni “Esposizione Alfa Omega”

Cagliari, 15 marzo – 19 marzo, via Università 40, mostra di Philippe Rekacewicz

Cagliari, 15 marzo-15 giugno, Teatro Stabile della Sardegna ” I ritorni – viaggi di formazione”

Cagliari, Ridotto del Teatro Massimo, “Teatro Ridens”

Monserrato, 10.30, Teatro Momoti, “I tre porcellini e il lupo”

Cagliari, 17.30, Mediateca del Lazzaretto, corso sul tema “Pedofilia e matrattamenti sui bambini”

Alghero, 18.30, Sala SS. Nome Gesù, Incontro-dibattito sulla sanità algherese

Cagliari, 21.00, via dei Genovesi, corso di Tango con Roberto Reis

Cagliari, 21.00, Spazio P, spettacolo musicale di Vittorio Cane

Cagliari, 21.00, Teatro Sant’Eulalia, rassegna “Articolo uno” – proiezione dei film “Dinamite” e “L’ultima corsa”

Appuntamenti del fine settimana

(IlMinuto) – Cagliari, 12 marzo -

sabato 13 marzo

Sassari, sino al 20 marzo, Sosushi, mostra “Tsunani”

Terralba, sino al 26 marzo, Circolo culturale d’arte Prometeo, mostra collettiva di pittura “Paesaggi di guerra”

Sassari, sino al 18 marzo, Caffè e Teeria Mannoni, Mostra di Maria Grazia Carta

Cagliari, sino al 4 aprile T Hotel, mostra collettiva “Carta al T”

Cagliari, sino al 20 marzo, Castello di san Michele, X edizione della rassegna multimediale “Di luce e di tempo”

Cagliari, sino al 20 marzo, Spazio Zoom, “Sottocasa” – mostra di Paolo Ghiggini e Patrizia Lombardo

Cagliari, sino al 28 marzo, Cittadella dei Musei, “vietato non toccare” – mostra sensoriale

Sassari, sino al 19 marzo, negozio “Proposte d’interni”, mostra “Fusione di Forme” di Enrik Francesco Ciensi

Cagliari, sino al 18 marzo, Biblioteca regionale, mostra fotografica “Il mondo in una stanza”

Oristano, sino al 31 marzo, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Cagliari, sino al 31 marzo, Gallery Caffè, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Alghero-Ozieri-Sassari, sino al 13 marzo, mostra Cmyk – ultima giornata

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Nuoro, sino al 26 marzo, Caffè Tettamanzi, mostra personale di Nicolina Carta

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Cagliari, sino al 12 aprile, Centro comunale “Il Lazzaretto”, “Stazione temporanea dell’Iperrealismo” – mostra

Cagliari, sino al 27 marzo, Mk Spazio Cultura, mostra personale di Gianvittorio “Corallo e Artigianato sardo”

Cagliari, sino al 24 marzo, spazio P, mostra personale di Bruno Meloni “Esposizione Alfa Omega”

Milis, 13-14 marzo, “Primavera in Giardino”

Uri, 13-14 marzo, Sagra del Carciofo

Siamaggiore, 13-14 marzo, Sagra del Carciofo

Sassari, 16.00, piazza d’Italia, manifestazione del centrosinistra contro il decreto “Salva liste”

Cagliari, 16.00, piazza del Carmine, manifestazione del centrosinistra contro il decreto “Salva liste”

Oristano, 16.00, piazza Roma, “Io amo la scuola pubblica” – manifestazione dei precari dell’istruzione

Sassari, 16.00, piazza S. Maria, “Io amo la scuola pubblica” – manifestazione dei precari dell’istruzione

Laconi, 17.30, Centro Culturale, “Irs Aristanis incontra Laconi”

Nuoro, 17.30, Circolo Sardigna, incontro sul tema “Simon Mossa e la nascita dell’indipendentismo moderno”

Monserrato, 18.00, Teatro Momoti, “I tre porcellini e il lupo”

Elmas, 18.00, Centro l’Alambicco, narrazione musicale con Rita Atzeri

Cagliari, 19.00, Teatro Lirico, Ceoncerto dell’Orchestra del Teatro Lirico

Quartu Sant’Elena, 20.30, Ocumare, “Choose your player”

Iglesias, 21.00, Breakfast Discopub, “Pigiama party”

Cagliari, 21.00, Cineclub Namastè, rassegna “Storie del mondo – storie nel mondo” -  proiezione del film “Ricky”

Cagliari, 21.00, Teatro Massimo, “Il gabbiano” di Anton Cechov

Cagliari, 21.00, Auditorium comunale, va in scena “Memoria del vuoto”

Villaurbana, 21.00, presentazione della compilation “Sa menzus zente”

Sanluri, 22.00, El Bollanti Pub, Reggae wave

Cagliari, 22.00, Caracol, spettacolo musicale di Vittorio Cane

Mogoro, 22.30, Idem Café, “The soul side”

domenica 14 marzo

Sassari, sino al 20 marzo, Sosushi, mostra “Tsunani”

Terralba, sino al 26 marzo, Circolo culturale d’arte Prometeo, mostra collettiva di pittura “Paesaggi di guerra”

Sassari, sino al 18 marzo, Caffè e Teeria Mannoni, Mostra di Maria Grazia Carta

Cagliari, sino al 4 aprile T Hotel, mostra collettiva “Carta al T”

Cagliari, sino al 20 marzo, Castello di san Michele, X edizione della rassegna multimediale “Di luce e di tempo”

Cagliari, sino al 20 marzo, Spazio Zoom, “Sottocasa” – mostra di Paolo Ghiggini e Patrizia Lombardo

Cagliari, sino al 28 marzo, Cittadella dei Musei, “vietato non toccare” – mostra sensoriale

Sassari, sino al 19 marzo, negozio “Proposte d’interni”, mostra “Fusione di Forme” di Enrik Francesco Ciensi

Cagliari, sino al 18 marzo, Biblioteca regionale, mostra fotografica “Il mondo in una stanza”

Oristano, sino al 31 marzo, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Cagliari, sino al 31 marzo, Gallery Caffè, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Nuoro, sino al 26 marzo, Caffè Tettamanzi, mostra personale di Nicolina Carta

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Cagliari, sino al 12 aprile, Centro comunale “Il Lazzaretto”, “Stazione temporanea dell’Iperrealismo” – mostra

Cagliari, dal 12 al 27 marzo, Mk Spazio Cultura, mostra personale di Gianvittorio “Corallo e Artigianato sardo”

Cagliari, sino al 24 marzo, spazio P, mostra personale di Bruno Meloni “Esposizione Alfa Omega”

Milis, “Primavera in Giardino” – ultima giornata

Uri, Sagra del Carciofo – ultima giornata

Siamaggiore, Sagra del Carciofo – ultima giornata

Portoscuso, Lungomare Cristoforo Colombo, X Sagra del Riccio

Sassari, Eco-domenica

Alà dei Sardi, Campo sportivo comunale, XXXIV edizione del Trofeo Alasport di corsa campestre

Gonnosfanadiga, 7.30, Escursione sul Monte Linas

Gonnesa, 9.30, S’Olivariu, dibattito sul tema “Incontro tra cultura e economia”

Cagliari, 11.00, Teatro Civico di Castello, rassegna di cinema per bambini “I corti di Jiri Trnka”

Monserrato, 18.00, Teatro Momoti, “I tre porcellini e il lupo”

Cagliari, 18.00 (21.00), Cineclub Namastè, rassegna “Storie del mondo – storie nel mondo” -  proiezione del film “Ricky”

Cagliari, 19.00, Auditorium comunale, “Racconti con colonna sonora”

Cagliari, 19.00, Teatro Massimo, “Il gabbiano” di Anton Cechov

Cagliari, 21.00, Auditorium Conservatorio, “Giulietta e Romeo” – spettacolo di danza classica

Sanità ad Alghero. La denuncia delle associazioni: "Tagliati di dieci milioni i fondi per il nuovo ospedale"

(IlMinuto) – Cagliari, 12 marzo – “Non siamo d’accordo su quanto affermato dall’assessore regionale della Sanità, Antonello Liori, il quale in un recente incontro a Sassari ha ribadito la proposta di un’unica azienda ospedaliera sassarese, che comprenda anche quella algherese”. E’ quanto afferma con una nota l’associazionismo di base della città catalana: il Comitato per il Nuovo ospedale di Alghero, le associazioni di volontariato, i comitati di quartiere e di borgata. Il mondo dell’associazionismo del centro catalano, pronto a difendere l’autonomia della sanità algherese e sul piede di guerra per il taglio di dieci milioni ai fondi per il nuovo ospedale, ha organizzato per lunedì prossimo (18.30, sala Conferenze “SS. Nome di Gesù”) un incontro-dibattito sul tema “La migliore opportunità per conquistare la sanità del territorio”.
“A questo punto – sottolinea il comunicato dell’associazionismo di base – non capiamo più se (ndr: l’assessore Liori) vuole davvero un nuovo ospedale o un ospedale “rattoppato”. A due settimane dall’incontro dell’assessore Liori in città – denuncia l’associazionismo algherese – i milioni del bilancio regionale a disposizione del nuovo ospedale sono scesi da 60 a 50″.

Sanitat a l’Alguer. La denúncia de les associacions: “Tallats de deu milions els fons per al nou hospital”

(IlMinuto) – Càller, 12 de març – “No estem d’acord amb l’afirmació del conseller de Sanitat, Antonello Liori, el qual en una recent trobada a Sàsser ha ratificat la proposta d’una única seu hospitalària sasseresa, que comprengui també l’algueresa”. És el que afirmava en una nota l’associacionisme de base de la ciutat catalana: el Comitè per al Nou Hospital de l’Aguer, les associacions de voluntariat, els consells de barri i de barriada. El món de l’associacionisme del centre català, a punt per defensar l’autonomia de la sanitat algueresa a peu de guerra pel tall de deu milions als fons pel nou hospital, ha organitzat pel proper dilluns (18.30, sala Conferències “SS. Nome di Gesù”) una trobada-debat sobre el tema “La millor oportunitat per conquerir la sanitat del territori”.
“En aquest punt – subratlla el comunicat de l’associacionisme de base – ja no entenem si (ndr: el conseller Liori) vol de debò un nou hospital o un hospital “apadeçat”. A dues setmanes de la trobada del conseller Liori a la ciutat – denuncia l’associacionisme alguerès – els milions del balanç regional a disposició del nou hospital han baixat de 60 a 50″.

Decreto "salva liste": il centrosinistra (dal Pd al Prc) in piazza a Cagliari e Sassari per "dire no ai trucchi"

(IlMinuto) – Cagliari, 12 marzo – “Per la democrazia, la legalità e il lavoro. Sì alle regole, no ai trucchi”. Con questi propositi le forze politiche del centrosinistra manifesteranno domani a Cagliari (piazza del Carmine, 16.00) e a Sassari (16.00, piazza d’Italia). All”iniziativa contro il “salva liste” hanno aderito Pd, Idv, Federazione della Sinistra, Sinistra Ecologia e Libertà, Psi, Verdi, Repubblicani europei, Rossomori e numerose associazioni.
“Eventi gravi e senza precedenti – si può leggere in una nota sottoscritta dagli aderenti alla manifestazione – stanno mettendo in pericolo i principi fondamentali della convivenza civile nel nostro paese. Con un atto inaudito, di cui è pienamente responsabile, il governo ha modificato in corso d’opera le regole elettorali per garantire la sua parte politica. (…). E’ il momento di una presa di coscienza, di una riscossa democratica”.

Caso Sauvage. Caligaris (Sdr): "Sentenza sconcertante"

(IlMinuto) – Cagliari, 12 marzo – “Umanamente sconcertante”. Con queste parole il presidente dell’Associazione Socialismo Diritti e Riforme, Maria Grazia Caligaris, definisce la sentenza che ha condannato la cittadina belga Melissa Sauvage a quattro anni e otto mesi di reclusione per traffico e detenzione di sostenze stupefacenti.
“Incensurata – sottolinea l’esponente socialista – da quasi dieci mesi in stato di detenzione, si professa innocente, è stata scagionata dall’ex fidanzato, ha problemi di salute di natura oncologica, è seriamente preoccupata per la madre alcolista ed è disperata per la lontananza della figlioletta di pochi anni affidata ad una zia in Belgio. Melissa Sauvage però non è stata creduta dal giudice (…)”.
“La giovane donna – spiega Caligaris – non riesce a superare lo choc di una sentenza che ritiene ingiusta e che la costringe a restare lontana dalla figlia e dalla famiglia. Per chi come noi la conosce personalmente è una sentenza umanamente sconcertante”.
“La certezza di essere innocente – sottolinea l’ex consigliera – le ha fatto rinunciare al patteggiamento che avrebbe ridotto la pena al punto da consentire la scarcerazione”.