> 15 « marzo « 2010 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 15/03/2010

Appuntamenti di domani 16 marzo

(IlMinuto) – Cagliari, 15 marzo -

Sassari, sino al 20 marzo, Sosushi, mostra “Tsunani”

Terralba, sino al 26 marzo, Circolo culturale d’arte Prometeo, mostra collettiva di pittura “Paesaggi di guerra”

Sassari, sino al 18 marzo, Caffè e Teeria Mannoni, Mostra di Maria Grazia Carta

Cagliari, sino al 4 aprile T Hotel, mostra collettiva “Carta al T”

Cagliari, sino al 20 marzo, Castello di san Michele, X edizione della rassegna multimediale “Di luce e di tempo”

Cagliari, sino al 20 marzo, Spazio Zoom, “Sottocasa” – mostra di Paolo Ghiggini e Patrizia Lombardo

Cagliari, sino al 28 marzo, Cittadella dei Musei, “Vietato non toccare” – mostra sensoriale

Sassari, sino al 19 marzo, negozio “Proposte d’interni”, mostra “Fusione di Forme” di Enrik Francesco Ciensi

Cagliari, sino al 18 marzo, Biblioteca regionale, mostra fotografica “Il mondo in una stanza”

Oristano, sino al 31 marzo, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Cagliari, sino al 31 marzo, Gallery Caffè, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Nuoro, sino al 26 marzo, Caffè Tettamanzi, mostra personale di Nicolina Carta

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Cagliari, sino al 12 aprile, Centro comunale “Il Lazzaretto”, “Stazione temporanea dell’Iperrealismo” – mostra

Cagliari, sino al 27 marzo, Mk Spazio Cultura, mostra personale di Gianvittorio “Corallo e Artigianato sardo”

Cagliari, sino al 24 marzo, spazio P, mostra personale di Bruno Meloni “Esposizione Alfa Omega”

Cagliari, sino al 19 marzo, Palazzo del Rettorato, mostra di Philippe Rekacewicz “Frontiere, migranti e rifugiati”

Cagliari, sino al 15 giugno, Teatro Stabile della Sardegna ” I ritorni – viaggi di formazione”

Cagliari, Ridotto del Teatro Massimo, “Teatro Ridens”

Cagliari, 16.30, Palazzo del Rettorato, inaugurazione della mostra di Philippe Rekacewicz “Frontiere, migranti e rifugiati” con la presentazione del libro di Maria Luisa Gentileschi “Geografia delle migrazioni”

Cagliari, 22.00, lezione di Tango con Roberto Reis

Quartu Sant’Elena, 22.00, Fbi, “‘Aghera” featuring Simone Schirru

Il 60 per cento dei cittadini di Sassari arriva a fatica alla fine del mese

(IlMinuto) – Cagliari, 15 marzo – Sassari è divisa in due. Se il 45,6 per cento degli abitanti del capoluogo turritano afferma di essere “soddisfatto di vivere in città”, il 40,5 si dichiara invece “poco o per niente soddisfatto”.
E’ quanto rivela l’indagine sulla qualità della vita a Sassari svolta dal settore Sistemi informativi e Statistica del Comune nei mesi di novembre e dicembre 2009. Al termine dell’indagine sono stati 356 i questionari compilati regolarmente.
La crisi colpisce la città. Il 60 per cento degli intervistati dichiara di fare difficoltà ad arrivare a fine mese “qualche volta” (37,1 per cento) o “sempre” (21,5). Fra i servizi valutati positivamente – si può leggere in una nota dell’amministrazione – si mettono in evidenza gli spazi verdi, gli accessi privati ad Internet e la scuola.

I dati dell’indagine sono consultabili on line all’indirizzo: www.comune.sassari.it

A Quartu Sant’Elena arriva il mercato del riuso."Chiunque trova qualcosa di utile può prenderla, senza denaro"

(IlMinuto) – Cagliari, 15 marzo – Un mercato in cui non circola denaro, in cui chiunque può portare oggetti in buono stato che non usa più e prendere gratuitamente qualcosa di utile. E’ questa l’idea chiave di “Reinventare la Piazza – Percorso di rigenerazione partecipata verso la sostenibilità”: il mercatino del riuso libero e garantito che si svolgerà sabato prossimo a Quartu Sant’Elena in piazza IV Novembre, dalle 11.00 alle 13.00.
“Chiunque trovi qualcosa che gli può essere utile – si può leggere in una nota – può prenderla, anche senza lasciare nulla in cambio”. Si possono portare e prendere libri, fumetti, cd, dvd, giochi, piccoli elettrodomestici, oggetti d’arredo, fiori, bijotteria, accessori, piante.
“L’obiettivo dell’iniziativa – spiegano gli organizzatori – è quello di sottrarre il maggior numero di oggetti al ciclo dei rifiuti, permettendo a ciascuno di mantenere il proprio valore, in relazione all’uso che assolve e al desiderio con il quale è scelto”.

"La settimana del cervello": al cinema per scoprire i misteri della mente

(IlMinuto) – Cagliari, 15 marzo – I misteri della mente umana, la genialità e le malattie dell’organo più complesso. Saranno questi i temi al centro della “Settimana del cervello”, la rassegna cinematografica organizzata dal Dipartimento di Neuroscienze di Cagliari “Bernard B. Brodie” nella Casa dello Studente di via Trentino, a Cagliari.
Nel cineteatro Nanni Loy  saranno proiettati, sempre alle 20.00, “La seconda ombra”(19 marzo), “Buon compleanno Mr. Grape” (23 marzo) e “A beautiful mind” (26 marzo).
La “Settimana del cervello” sarà introdotta dalla relazione di Gian Luigi Gessa, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Cagliari, che sotto la sua guida si è classificato ventitreesimo nella classifica mondiale degli istituti di ricerca farmacologica (fonte: It.wikipedia.org)

Marchio Dop più vicino per il carciofo spinoso della Sardegna

(IlMinuto) – Cagliari, 15 marzo – Sarà la Commissione europea a decidere sul riconoscimento del marchio Dop (Denominazione di origine protetta) per il carciofo spinoso della Sardegna. Lo comunica con una nota l’assessore regionale dell’Agricoltura, Andrea Prato. Il prodotto è stato “riammesso alla procedura” grazie al via libera del Ministero delle Politiche agricole.
In attesa del responso europeo, il consorzio di Tutela potrà comunque richiedere al Ministero una sorta di Dop provvisorio, valido solo per il territorio italiano.