> 23 « marzo « 2010 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 23/03/2010

Appuntamenti di domani 24 marzo

(IlMinuto) – Cagliari, 23 marzo -

Cagliari, sino al 30 maggio, Lazzaretto S.Elia, mostra “I percorsi della memoria”

Cagliari, sino al 27 marzo, Galleria “Sotto piano Beaux Arts” – “Riflessioni e stati d’animo in quattro grandi lavori” – mostra di opere di Flaviano Ortu

Cagliari, fino al 20 aprile, Centro comunale di arte e cultura Castello San Michele, mostra “mini Darwin alle Galapagos”

Cagliari, fino al 7 aprile, Teatro Civico di Castello, mostra “Ovolando” – uova da collezione

Terralba, sino al 26 marzo, Circolo culturale d’arte Prometeo, mostra collettiva di pittura “Paesaggi di guerra”

Sassari, sino al 21 aprile, Caffè e Teeria Mannoni, Mostra della pittrice Sebastiana Giorgina Ruggiu

Cagliari, sino al 4 aprile T Hotel, mostra collettiva “Carta al T”

Cagliari, sino al 28 marzo, Cittadella dei Musei, “vietato non toccare” – mostra sensoriale

Oristano, sino al 31 marzo, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Cagliari, sino al 31 marzo, Gallery Caffè, mostra “Una vita da rockstar” di Ilaria Corda

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Nuoro, sino al 26 marzo, Caffè Tettamanzi, mostra personale di Nicolina Carta

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Cagliari, sino al 12 aprile, Centro comunale “Il Lazzaretto”, “Stazione temporanea dell’Iperrealismo” – mostra

Cagliari, sino al 27 marzo, Mk Spazio Cultura, mostra personale di Gianvittorio “Corallo e Artigianato sardo”

Cagliari, sino al 24 marzo, spazio P, mostra personale di Bruno Meloni “Esposizione Alfa Omega” – ultima giornata

Cagliari, sino al 15 giugno, Teatro Stabile della Sardegna ” I ritorni – viaggi di formazione”

Quartucciu, sino al 20 giugno, Domusart, mostra archeologica “Luce sul tempo”

Cagliari, sino al 31 marzo, Cineworld, proiezione del film “Distanze” di Pierfrancesco Zappareddu

Quartu Sant’Elena, sino al 30 marzo, Liceo Artistico Brotzu, mostra “Poveri ma(il) belli” – visitabile in orario scolastico dalle 8 alle 14

Sassari, sino al 10 aprile, Sosushi, “Onirica” – mostra fotografica di Patrizia Cau

Sassari, sino al 9 aprile, “La settimana santa a scoperta dei tesori d’arte e della confraternita”

Cagliari, sino al 27 marzo, Centro comunale d’Arte e Cultura “Il Ghetto”, mostra Marc Chagall “il veggente di Vitebsk”

Cagliari, sino all’11 aprile, Palazzo di Città, Settimana Santa – mostra degli argenti sacri delle confraternite

Sarroch, Scuola primaria, Rassegna “Teatro Ragazzi” – va in scena “Frottole”

Cagliari, 10.30, Ridotto del Teatro Massimo, va in scena “L’usignolo” di Andersen

Alghero, 17.00, Teatro Civico, incontro sul tema “Alghero: i segni della storia”

Cagliari, 17.30, Mediateca del Lazzaretto di Sant’Elia, corso di formazione sul tema “Pedofilia e maltrattamenti sui bambini”

Alghero, 18.00, Teatro Civico, incontro sul tema “Alghero prima di Alghero”

Cagliari, 20.30, Palazzo Regio, “Ideal Jazz: Da Pasolini all’improvvisazione” – reading musicale

Oristano, 21.00, Teatro Garau, “Cose che mi sono capitate” – spettacolo

Cagliari, 21.00, Teatro Massimo, “I giganti della montagna”

Cagliari, 21.00, Rassegna “Cinema e Omossessualità femminile” – proiezioni di “L’altra metà dell’amore”

Cagliari, 22.00, Bossanova, Diego & Rubens Acoustic Duo

Organizzazioni dei sardi nel mondo: entro il 30 marzo le domande di finanziamento delle attività

(IlMinuto) – Cagliari, 23 marzo – Scadrà il 30 marzo il termine di presentazione delle domande di finanziamento delle attività dei sardi nel mondo e delle loro organizzazioni. Lo comunica con una nota l’assessorato regionale del Lavoro.
Potranno essere finanziate le attività di promozione dell’identità, dell’immagine, della cultura e dei prodotti della Sardegna e quelle a sostegno dei valori di solidarietà e di condivisione tra i sardi che vivono fuori dall’Isola.

 

Università di Cagliari. Senato Accademico: "Con i tagli stabiliti dalla 180/2008 attività degli atenei a rischio"

(IlMinuto) – Cagliari, 23 marzo – “E’ forte la preoccupazione per le ripercussioni che la preannunciata astensione dei ricercatori dalle attività di insegnamento frontale potrà avere sulla formazione del piano delle attività didattiche per il prossimo Anno Accademico e sull’adeguatezza dei contenuti culturali dell’offerta formativa, per il fatto che diversi Corsi di studio non potrebbero essere attivati”. E’ quanto afferma un documento approvato ieri all’unanimità dal Senato Accademico dell’Università di Cagliari, in relazione alla protesta annunciata dai ricercatori per dire no ai tagli. 
“I tagli agli organici ed ai finanziamenti, stabiliti dalla legge 180/2008 – sottolinea il documento – stanno rendendo sempre più difficile garantire il normale funzionamento degli atenei”.

Gioventudi Indipendentista difende la "doppia norma". "Irresponsabile chi appoggia la Limba sarda comuna"

(IlMinuto) – Cagliari, 23 marzo – “Unu Pòpulu, una lingua, dus bariedadis! Unu Pòpulu, una limba, dus bariedades!”. Con questa parola d’ordine, non a caso espressa in campidanese e in logudorese, Giuventudi Indipendentista difende la “politica di doppia norma delle due varianti”, bocciando senza appello le recenti prese di posizione dell’Irs e di Sni.
“La posizione di chi appoggia il fittizio e artificiale standard creato a tavolino della Limba sarda comuna – è detto in una nota – è irresponsabile e discriminatoria verso la maggioranza dei sardi, che parla la variante campidanese della lingua sarda (…). In ultima analisi questa soluzione rischia realmente di spaccare il popolo sardo, facendo sentire una ‘maggioranza’ discriminata da ‘una minoranza’”.
“La soluzione della doppia norma delle due varianti, da secoli e secoli, scritte della lingua sarda – precisa Gioventudi Indipendentista – (e non delle ‘due lingue’ come in maniera erronea e irresponsabile è stato detto) è l’unica soluzione democratica, originale, efficace e in grado di avviare quella politica di salvaguardia, valorizzazione e rilancio del sardo nella vita quotidiana della nostra terra”.
“Una soluzione – sottolinea il documento – che un indipendentismo responsabile, avveduto e moderno dovrebbe far proprio senza remore”.
Se Gioventudi Indipendentista prende le distanze da Irs e Sni sulla questione delle due varianti, il movimento giovanile si unisce invece “alla denuncia del mancato utilizzo dei fondi destinati alle politiche linguistiche, che è solo la punta dell’iceberg di una politica pluridecennale che consiste nel riempirsi la bocca sull’importanza della valorizzazione della lingua sarda ma, nei fatti, di non compiere nessun passo avanti concreto”.

S.P.

Elezioni provinciali. Caligaris (Sdr): "Rischio estinzione per le donne alla guida delle coalizioni"

(IlMinuto) – Cagliari, 23 marzo – “In attesa che venga definita la data per il rinnovo dei consigli provinciali, in Sardegna si evidenzia una significativa costante: la scarsa valutazione della rappresentanza di genere”. E’ quanto afferma con una nota Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione Socialismo, Diritti e Riforme. “Nei due schieramenti – spiega l’esponente socialista – le donne candidate alla guida delle Giunte non solo rischiano di essere minoritarie, ma addirittura di scomparire”.    
“Anziché procedere nella strada della parità nella rappresentanza di genere in ogni luogo decisionale, i responsabili dei partiti in Sardegna manifestano – sottolinea Caligaris – una singolare forma di onnipotenza. Esprimono infatti senza dubbio alcuno la volontà di candidare alla Presidenza delle Giunte delle otto Province e alla guida delle principali città esclusivamente uomini”.