> Traghetto Olbia-Civitavecchia del 20 marzo: utenti scippati della cabina per fare posto ai manifestanti Pdl? Le parole del maratoneta: "Ci hanno tolto un diritto" « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Traghetto Olbia-Civitavecchia del 20 marzo: utenti scippati della cabina per fare posto ai manifestanti Pdl? Le parole del maratoneta: "Ci hanno tolto un diritto"

(IlMinuto) – Cagliari, 31 marzo – A più di dieci giorni dal viaggio del traghetto Olbia-Civitavecchia del 20 marzo sono già quasi mille gli utenti iscritti al gruppo Facebook nato con lo scopo di “dare voce a tutti quegli utenti ignobilmente scippati dei loro diritti, e delle loro cabine largamente prenotate e pagate in anticipo, ma requisite per essere date ai sostenitori del Pdl che si recavano a Roma per la manifestazione” del 21 marzo. Il gruppo, denominato “Traghetto Olbia-Civitavecchia Snav Tirrenia – utenti scippati dei diritti”, punta a “raccogliere testimonianze e denunciare poi l’accaduto”.
La stessa Tirrenia – secondo quanto scrive sul social network il giornalista Giovanni Runchina di Radio Sintony – “ha ammesso il disservizio” attribuendolo però al cattivo funzionamento del “sistema informatico nell’emissione dei biglietti”.
Se gli iscritti al gruppo sfiorano il migliaio, per ora solo un utente, l’atleta Paolo Floris, racconta la sua disavventura.
“Non avrei avuto motivo di espormi così - afferma Floris, quella sera in viaggio verso Civitavecchia per partecipare ad una maratona – se tutto ciò non fosse vero. Spero che anche gli altri facciano lo stesso e conservino il biglietto come io ho fatto. Ci hanno tolto un nostro diritto, a prescindere dal fatto che chi ha approfittato di questo abuso sia di destra o di sinistra”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Traghetto Olbia-Civitavecchia del 20 marzo: utenti scippati della cabina per fare posto ai manifestanti Pdl? Le parole del maratoneta: "Ci hanno tolto un diritto"”


I commenti sono chiusi.