> 07 « aprile « 2010 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 7/04/2010

Mostre ed eventi dell’8 aprile

(IlMinuto) – Cagliari, 7 aprile -

Oristano e Cagliari, sino al 30 aprile, (Oristano: Lola Mundo, Luky Bar, Bar del Tribunale, Pispisa Ottico, C&D Bar- Cagliari: Gallery Cafè), “Senza parole” – mostra personale di Martina Olla

Cagliari, sino al 13 aprile, Galleria d’arte “La Bacheca” – “Faces” – esposizione di Carmen Laurio

Cagliari, sino al 17 aprile, Spazio P, mostra di arte contemporanea “Muse. Inquietanti” della fotografa Anna Marceddu

Torino, sino al 24 aprile, Biblioteca comunale Primo Levi, mostra fotografica “Immagina Sardegna”

Cagliari, 8 aprile, Galleria comunale d’Arte, “Foiso Fois: l’espressione del reale”

Cagliari, sino al 30 maggio, Lazzaretto S.Elia, mostra “I percorsi della memoria”

Cagliari, fino al 20 aprile, Centro comunale di arte e cultura Castello San Michele, mostra “mini Darwin alle Galapagos”

Sassari, sino al 16 aprile, ex Ospedale Rizzeddu, mostra fotografica di Robert Knoth sul disastro di Cernobyl a cura del gruppo locale di Greenpeace

Sassari, sino al 21 aprile, Caffè e Teeria Mannoni, Mostra della pittrice Sebastiana Giorgina Ruggiu

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Cagliari, sino al 12 aprile, Centro comunale “Il Lazzaretto”, “Stazione temporanea dell’Iperrealismo” – mostra

Cagliari, sino al 15 giugno, Teatro Stabile della Sardegna ” I ritorni – viaggi di formazione”

Quartucciu, sino al 20 giugno, Domusart, mostra archeologica “Luce sul tempo”

Sassari, sino al 10 aprile, Sosushi, “Onirica” – mostra fotografica di Patrizia Cau

Sassari, sino al 9 aprile, “La settimana santa a scoperta dei tesori d’arte e della confraternita”
Cagliari, sino all’11 aprile, Palazzo di Città, Settimana Santa – mostra degli argenti sacri delle confraternite

Cagliari, sino al 15 aprile, Mk Spazio Cultura, mostra di pittura di Giuseppe Bosich

Barumini, sino al 21 settembre, Centro culturale Giovanni Lilliu, esposizione “Le macchine di Leonardo da Vinci”

Cagliari, sino al 30 maggio, Exmà, mostra “Passio, Durer, Ronault e la Passione di Cristo”

Cagliari, sino al 27 giugno, Centro comunale d’Arte e Cultura “Il Ghetto”, mostra di Marc Chagall

"Certificate No. 000358/- il costo umano della catastrofe nucleare": a Sassari la mostra di Greenpeace su Cernobyl

(IlMinuto) – Cagliari, 7 aprile – Il 26 aprile 1986 un incidente nella centrale nucleare di Cernobyl, in Ucraina, sconvolse l’allora Urss e l’intero pianeta. A 24 anni dai fatti Greenpeace ha scelto di ricordare quanto accaduto con la mostra fotografica “Certificate No. 000358/- il costo umano della catastrofe nucleare”, in programma all’ex Ospedale Rizzeddu, a Sassari, da domani al 16 aprile (lun-sab 17.30-20.30, dom 15.30-20.30). L’esposizione di Robert Knoth – premiato al “World Press Photo 2006″ - mostra in particolare le conseguenze dell’incidente sull’uomo.
“Ancora oggi – spiega la sintesi del rapporto di Greenpeace sul disastro – milioni di persone continuano a vivere in un’area che rimarrà pesantemente contaminata dalle radiazioni per molti anni a venire. Le conseguenze radiologiche e sanitarie dell’incidente si sentiranno per secoli. L’impatto non ha riguardato solo Ucraina, Bielorussia e Russia: più della metà del Cesio 137 rilasciato in atmosfera ha raggiunto altri Paesi europei tra i quali l’Italia”.
Nelle foto esposte le vicende personali si mescolano a paesaggi che ritraggono zone abbandonate dall’uomo e contaminate, le storie di vita quotidiana in città e paesi contaminati si affiancano ai ritratti di persone affette da malattie causate dalle radiazioni.

Per info e prenotazioni: greenpeacegl.sassari@gmail.com

Il rapporto di Greenpeace sulla catatrofe di Cernobyl:
http://www.greenpeace.it/cernobyl/rapporto.html

Concorso "Ercole Olivario": l’olio di Ittiri vince nella categoria "fruttato leggero"

(IlMinuto) – Cagliari, 7 aprile – Grande affermazione per l’industria agroalimentare della Sardegna. L’olio extravergine prodotto dalla azienda agricola Giuseppe Tore di Ittiri ha infatti vinto nella categoria “fruttato leggero” nel concorso “Ercole Olivario” in programma a Spoleto a fine marzo.
Un concorso realmente rappresentativo dell’ovicoltura nazionale: hanno infatti partecipato alle pre-selezioni regionali ben 260 oli in rappresentanza di 17 regioni.
L’azienda di Ittiri potrà menzionare il riconoscimento nella contro-etichetta e nei cartelloni pubblicitari.

"Dialoghi nulesi": alla scoperta degli studi di Bentzon con Cosimo Zene

(IlMinuto) – Cagliari, 7 aprile – “Dialoghi nulesi. Storia, memoria, identità di Nule nell’antropologia di F.W. Bentzon”. E’ questo il titolo del libro di Cosimo Zene, antropologo, che sarà presentato sabato a Tadasuni (18.00, Casa Pinna) in occasione della rassegna “Tad’A. La magia della memoria”.
“Zene – è detto in una nota – propone una riflessione sul Fondo di Bentzon conservato nell’Isre di Nuoro. Dà luce alla ricerca sul campo che l’antropologo danese condusse negli anni 1965-1971 a Nule. Uno sguardo alla società attraverso musica e canto”.

 

 

Rossomori: sabato a Ghilarza il Comitato federale

(IlMinuto) – Cagliari, 7 aprile – “Comunicazioni del segretario sullo stato della situazione politico-elettorale”. E’ questo il principale punto all’ordine del giorno del Comitato federale dei Rossomori, convocato per sabato prossimo a Ghilarza (15.30, Auditorium comunale). I componenti del parlamentino dei sardisti di sinistra dovranno anche eleggere il tesoriere nazionale e la Commissione di Garanzia.