> 2010 maggio | ilMinuto

Archivio di maggio 2010

Mostre del primo giugno

(IlMinuto) – Cagliari, 31 maggio -

Cagliari, sino al 18 giugno, Pinacoteca nazionale, “Ponteggiando” – mostra dedicata all’opera di Enzo Siviero

Settimo San Pietro, sino al 26 settembre, Arca del Tempo, mostra “Ubi Roi” – litografie di Joan Mirò

Nuoro, sino al 6 giugno, Man, mostra di Luca Rento

Cagliari, fino al 15 giugno, cittadella dei Musei – Museo Archeologico Nazionale, “Il popolo di bronzo”

Nuoro, sino al 6 giugno, Museo Man, mostra “Capolavori del ’900 italiano. Dall’avanguardia futurista al ritorno all’ordine”

Villanovaforru, sino al 5 settembre, Museo del Territorio, “Ernesto Che Guevara – Rivoluzionario e Icona”

Quartucciu, sino al 20 giugno, Domusart, mostra archeologica “Luce sul tempo”

Sassari, sino al 6 giugno, Caffè e Teeria Mannoni, “Behind thie backs” – mostra fotografica di Piera Tirotto

Barumini, sino al 21 settembre, Centro culturale Giovanni Lilliu, esposizione “Le macchine di Leonardo da Vinci”

Sassari, sino al 27 giugno, Sosushi, “Back to play” – mostra fotografica di Chiara Porcheddu

Cagliari, sino al 27 giugno, Centro comunale d’Arte e Cultura “Il Ghetto”, mostra di Marc Chagall

Cagliari, sino al 15 giugno, Teatro Stabile della Sardegna ” I ritorni – viaggi di formazione”

Quartu Sant’Elena, sino al 11 giugno, Centro d’arte musicale “Quartissimo”, “Autoritratto contemporaneo” – mostra curata da A. G. Aversano

Porto Cervo, sino al 30 ottobre, MdM Museum, “Ultimo atto d’amore” – mostra a cura di Enrico Badellino

Orani, sino al 30 settembre, centro storico, “Ritorno a Itaca” – mostra fotografica su Costantino Nivola

Firenze, sino al 14 giugno, Gabinetto Vieusseux, “Attraverso un cannocchiale capovolto” – frammenti biografici di Giuseppe Dessì

Cagliari, sino al 21 luglio, foyer del Teatro Lirico, “Spazi (dis)abilitati” – mostra dedicata all’arte sudamericana contemporanea

Cagliari, sino al 4 giugno, Istituto Europeo di Design, “Da quest’altra parte del mare” – mostra fotografica

Cagliari, sino al 6 giugno, Galleria Espace S&P, “Esquisses et Etudes” – mostra del giovane pittore Davide Siddi

Cagliari, sino all’8 giugno, Galleria d’Arte La Bacheca, “Punti di vista inconsueti” – mostra di Henriette Barthless

Cagliari, sino al 13 giugno, Centro di iniziative sociali, “Convivium. A cena con la storia” – mostra

"Cavatappi d’idee": una mostra-concorso sulla Vernaccia di Oristano

(IlMinuto) – Cagliari, 31 maggio – Valorizzare la vernaccia di Oristano Doc come “vino autoctono simbolo dell’identità gastronomica e della cultura materiale del territorio”. E’ questo l’obiettivo della mostra concorso promossa dall’associazione “Cavatappi d’idee”.
All’iniziativa – articolata nelle categorie “senior” e “studenti” – sarà possibile partecipare con opere di tipo grafico o letterario.
Ogni artista potrà presentare sino a tre lavori, tutti dedicati alla “Vernaccia di Oristano”.
“Gli artisti interessati – si legge in una nota – possono fare pervenire all’associazione le loro opere e la loro adesione al concorso, entro e non oltre il 14 giugno 2010, presso la sede dell’Associazione in via Tharros 91 Oristano”.
Le opere saranno esposte dal 18 giugno al 9 luglio nelle vetrine delle attività commerciali di Oristano.

Per saperne di più:
telefono 348 0812215
email cavatappi1@tiscali.it

Israele uccide 19 pacifisti della "Freedom Flotilla". Domani sera sit in di protesta a Cagliari

(IlMinuto) – Cagliari, 31 maggio – “Attivisti per i diritti umani di oltre 40 nazionalità e ingenti aiuti umanitari. Tonnellate di cemento, 100 case prefabbricate, materiale scolastico, 500 sedie a rotelle, medicinali”. Sono queste le “armi” – spiega l’Associazione Sardegna Palestina – che la missione umanitaria della Freedom Flotilla intendeva portare nella Striscia di Gaza forzando i blocchi militari. Missione brutalmente interrotta questa notte dalla marina e dagli elicotteri di Israele, che hanno assaltato una delle navi della flotta, ammazzando 19 pacifisti e facendo numerosi feriti.
L’Associazione ha organizzato per domani sera a Cagliari (18.00, Bastione di Cagliari) un sit in per dimostrare contro questa strage compiuta dalle forze armate dello stato di Israele.
In poche ore – tramite un gruppo Facebook – hanno aderito all’iniziativa più di cento persone e forze come l’organizzazione indipendentista Sardigna Natzione e il sindacato di base Usb (ex Rdb).
“Per rompere la solidarietà internazionale che si è creata intorno alla causa palestinese – scrive la direzione nazionale di Sni – Israele è passato dagli intrighi diplomatici agli omicidi programmati in segreto ed alle stragi di pacifisti filo palestinesi”.
Durissima anche la reazione dell’Unione Sindacale di Base. “Non accettiamo – scrive Usb – il silenzio e la complicità con il terrorismo di stato israeliano e l’ennesima violazione della legalità internazionale. Sosteniamo la campagna di boicottaggio dell’economia di guerra israeliana”.  
Indignato il commento del portavoce di aMpI Cristiano Sabino. “I militari israeliani – dice Sabino – si sono comportati anche stavolta come veri e propri squadroni della morte ubriachi del veleno colonialista: hanno assaltato la nave dei pacifisti che sventolavano bandiere bianche e hanno freddato decine di persone”.
“Siamo altresì coscienti – conclude l’esponente di aMpI – che nessun organismo internazionale, al di là delle proteste verbali, fermerà il colonialismo israeliano ed italiano e che solo la resistenza e la lotta popolare potrà debellare questo cancro dalla storia e scrivere una nuova pagina di civiltà e umanità”.

Prezzi a Cagliari: -0,1 per cento a maggio

(IlMinuto) – Cagliari, 31 maggio – A maggio l’indice dei prezzi al consumo della città di Cagliari ha registrato una diminuzione dello 0,1 per cento. Lo rivela con un comunicato stampa il Servizio Statistica del Comune. Rispetto al mese precedente sono stati rilevati, in particolare, un calo dello 0,4 per cento alla voce “Ricreazione, spettacolo e cultura” ed  un incremento dello 0,3 nel settore “Abitazione, acqua, elettricità e combustibili”. Piccolo calo anche per l’indice annuale tendenziale che passa dall’1,9 per cento all’ 1,8.

 

Festivalguer: dal 6 giugno ad Alghero appuntamento con i numeri uno della musica italiana

(IlMinuto) – Cagliari, 31 maggio – Elisa, Dalla e De Gregori, Elio e le Storie Tese, Carmen Consoli e Cristiano De Andrè. Sono solo alcuni dei nomi più prestigiosi del Festivalguer 2010, la rassegna musicale in programma dal 6 giungo al 25 settembre ad Alghero.
La manifestazione, promossa dall’amministrazione cittadina e organizzata da “Sardegna Entertainment”, porterà sul palcoscenico del Teatro Maria Pia alcuni dei numeri uno della musica italiana.
Il Festivalguer si conferma come uno dei punti di forza dell’estate nella cittadina catalana: “meta di turismo culturale e musicale per decine di migliaia di visitatori e appassionati – spiega l’ufficio stampa – che negli ultimi otto anni hanno superato i 240mila spettatori paganti, con una media annuale di circa 30mila biglietti venduti”.
Il Festival sarà chiuso il 25 settembre da Elio e le Storie tese col loro “Bellimbusti balneari tour 2010″.
Consulta il programma: www.festivalguer.com

Festivalguer: a partir del 6 de juny cita amb els número u de la música italiana

(IlMinuto) – Càller, 31 de maig – Elisa, Dalla e De Gregori, Elio e le Storie Tese, Carmen Consoli i Cristiano De Andrè. Són només alguns dels noms més prestigiosos del Festivalguer 2010, la ressenya musical programada del 6 de juny al 25 de setembre a l’Alguer.
La manifestació, promoguda per l’administració ciutadana i organitzada per “Sardegna Entertainment”, portarà sobre l’escenari del Teatre Maria Pia alguns dels número u de la música italiana.
El Festivalguer es confirma com un dels punts forts de l’estiu a la ciutat catalana: “meta del turisme cultural i musical de desenes de milions de visitans i aficionats – explica la premsa- que en els últims vuit anys han superat els 240 mil espectadors pagant, amb una mitjana anual de prop de 30 mil entrades venudes”.
Il Festival es tancarà el 25 de setembre per Elio e le Storie tese amb el seu “Bellimbusti balneari tour 2010″.