> Ctm. Zuncheddu (Rossomori) e Zedda (Sel): “Trasporti gratuti o a prezzo politico per studenti e categorie più deboli” « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Ctm. Zuncheddu (Rossomori) e Zedda (Sel): “Trasporti gratuti o a prezzo politico per studenti e categorie più deboli”

zuncheddu zedda(IlMinuto) – Cagliari, 31 agosto – La questione dell’aumento dei prezzi dei biglietti del Ctm entra nel Consiglio comunale di Cagliari. Con un’interrogazione al sindaco Emilio Floris, i consiglieri Claudia Zuncheddu (Rossomori) e Massimo Zedda (Sel) chiedono “che l’amministrazione comunale e i suoi rappresentanti all’interno del Ctm si facciano promotori di soluzioni tecniche relative all’abbattimento del costo del biglietto e degli abbonamenti”.
Zuncheddu e Zedda propongono in particolare l’istituzione di ”fasce orarie urbane gratuite o a prezzo politico per gli studenti e per le categorie più deboli economicamente come disoccupati, precari, pensionati, portatori di handicap, casalinghe”. “L’annunciata entrata in vigore dell’aumento di oltre il 20 per cento del prezzo sia del biglietto che degli abbonamenti Ctm – denunciano i due consiglieri - colpisce la mobilità urbana dei cittadini e penalizza pesantemente le fasce più deboli della società cittadina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Ctm. Zuncheddu (Rossomori) e Zedda (Sel): “Trasporti gratuti o a prezzo politico per studenti e categorie più deboli””


I commenti sono chiusi.