> Speciale lotta dei pastori. Zuncheddu (Rossomori): “Violenza spropositata. Lancio di lacrimogeni ad altezza d’uomo” | ilMinuto

Speciale lotta dei pastori. Zuncheddu (Rossomori): “Violenza spropositata. Lancio di lacrimogeni ad altezza d’uomo”

mps(IlMinuto) – Cagliari, 20 ottobre – “Le cariche delle forze dell’ordine sono state di una violenza spropositata, inaudita e per certi versi incomprensibile di fronte alle rivendicazioni del Movimento dei Pastori Sardi”. E’ quanto afferma con un comunicato stampa il consigliere regionale dei Rossomori Claudia Zuncheddu, testimone diretto dei fatti di ieri sera.
“Abbiamo assistito – sottolinea l’esponente dei Rossomori – al lancio di candelotti lacrimogeni ad altezza d’uomo, sfiorando tragedie fra manifestanti e passanti. Un giovane è a rischio di perdita di un occhio”. “Già in primo mattino – chiarisce Zuncheddu – i pullman dei pastori che giungevano a Cagliari venivano bloccati, perquisiti e rallentati, tanto da ritardare di ore l’inizio della manifestazione. L’unico ‘delitto’ che l’Mps ha compiuto in questi mesi, con le sue manifestazioni, è quello di far conoscere all’opinione pubblica mondiale le ‘truffe’ che si stanno consumando ai danni di tutta l’economia tradizionale sarda, a partire dall’incontrollata importazione di carni prodotte all’estero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Speciale lotta dei pastori. Zuncheddu (Rossomori): “Violenza spropositata. Lancio di lacrimogeni ad altezza d’uomo””


I commenti sono chiusi.