> 2010 novembre 13 | ilMinuto

Archivio del giorno 13/11/2010

UN ANNO FA. “Non esisterà mai un sito sicuro”: la scienza spiega il no al nucleare

nucleare sardegna(IlMinuto) – Cagliari, 14 novembre 2009 – Asismica, poco popolata, militarizzata, geograficamente isolata e politicamente connessa al Governo. Sono queste – ha spiegato Andrea Olla del Cagliari social forum – le caratteristiche che fanno della Sardegna la miglior candidata alla costruzione di una centrale atomica in Italia. Questo identikit è stato tracciato ieri, nel corso di un dibattito sul tema “Perché no al nucleare”, che si è svolto a Cagliari in via Lanusei 19. All’iniziativa hanno partecipato Luciano Burderi, docente di Astrofisica ed Astronomia all’Università di Cagliari e Massimo De Santi, fisico nucleare, docente all’Università di Pisa e presidente del Comitato internazionale “Educazione per la pace”. “Il nucleare – ha sottolineato De Santi – non risolve alcun tipo di problema. A differenza di quanto vogliono farci credere, il ciclo di produzione dell’energia nucleare, a partire dall’estrazione dell’uranio, produce CO2 (Ndr: e quindi contribuisce al riscaldamento globale). I tempi di costruzione e avvio degli impianti sono lunghissimi: non meno di 8-10 anni. Non siamo in grado di garantire la sicurezza necessaria: non si potrà mai trovare un sito sicuro. Il problema dello smaltimento delle scorie rimane irrisolto”. Continua a leggere ‘UN ANNO FA. “Non esisterà mai un sito sicuro”: la scienza spiega il no al nucleare’

Dalle tavole di Siniscola ai mercati del Venezuela. Graziella Mulargia racconta “sa pompia”: storia e futuro di un grande candito

Siniscola presidio Slow FoodNelle campagne di Siniscola cresce da secoli un frutto molto particolare e dalle origini misteriose: sa pompia. Un enorme agrume bitorzoluto, dalla forma rotonda e un po’ schiacciata, che può raggiungere anche gli 800 grammi di peso. Dal frutto si ricava un grande candito, sa pompia intrea, un prodotto “unico e tipico” del paese in provincia di Nuoro. Ed è proprio a Siniscola che la redazione de Il Minuto fa tappa questa settimana per l’undicesima intervista di Formas. Graziella Mulargia apre le porte della pasticceria artigianale di famiglia e descrive una tradizione dolciaria forse ancora poco conosciuta nell’Isola, ma sempre più apprezzata nei mercati mondiali.

Continua a leggere ‘Dalle tavole di Siniscola ai mercati del Venezuela. Graziella Mulargia racconta “sa pompia”: storia e futuro di un grande candito’

Purulzonis de Gaddùra

Mossu partidu, bene ‘odidu

Ingredienti:

Porzioni: 4

1,500g di farina
450g circa di formaggio ovino fresco e tenero
1 uovo
un pizzico di zucchero
prezzemolo q.b.
Continua a leggere ‘Purulzonis de Gaddùra’