> “Uniamo le lotte. Costruiamo un’assemblea con operai, pastori e studenti”. La proposta dei cassintegrati dell’ex Zuccherificio | ilMinuto

“Uniamo le lotte. Costruiamo un’assemblea con operai, pastori e studenti”. La proposta dei cassintegrati dell’ex Zuccherificio

protesta(IlMinuto) – Cagliari, 29 novembre – “Uniti si vince, basta divisioni”. E’ questo l’appello che i cassintegrati dell’ex Zuccherificio di Villasor rivolgono “a tutti coloro che in questi ultimi anni si sono mobilitati per la loro singola vertenza, così come abbiamo fatto noi. A volte sono stati ottenuti risultati positivi parziali, vedi Alcoa o Vol2.0, a volte delle sconfitte brucianti come nei casi Unilever e Euroallumina”.“Costruiamo – propongono i cassintegrati di Villasor – un’assemblea di delegati dai vari fronti di lotta che si sono aperti: operai, pastori, studenti, docenti e ricercatori. Un’assemblea rappresentativa di tutte le zone della Sardegna, che discuta delle forme di lotta da adottare per ribaltare la situazione esistente”. “Non possiamo più permetterci – concludono – di vedere le nostre fabbriche chiudere, le nostre campegne svuotarsi, i nostri figli emigrar e di avere una scuola e un’università che non permettono alle nuove generazioni di costruirsi un futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Uniamo le lotte. Costruiamo un’assemblea con operai, pastori e studenti”. La proposta dei cassintegrati dell’ex Zuccherificio”


I commenti sono chiusi.