> 2010 dicembre 04 | ilMinuto

Archivio del giorno 4/12/2010

“Donare il midollo può salvare una vita”. Solidarietà e musica nella II edizione del Brothers of Rock-memorial Luca&Bobo

donazione midollo osseo(IlMinuto) – Cagliari, 4 dicembre – Otto nuovi iscritti al Registro dei donatori del midollo osseo: anche la seconda edizione del Brothers of Rock, memorial Luca&Bobo Chiarelli, è stata un successo. Domenica sera all’ Fbi circa 150 persone hanno passato insieme una serata – organizzata in collaborazione con l’Admo e con la Tea onlus – all’insegna della musica rock, del ricordo dei fratelli Chiarelli e della solidarietà. L’iscrizione al registro è un atto di solidarietà più che concreto: la donazione del midollo osseo non comporta infatti alcun rischio e può davvero salvare una vita. “Donare il ‘midollo’ – si legge nel sito dell’Admo Cagliari – non è pericoloso e non vengono fatti prelievi dalla colonna vertebrale”. Così come nella precedente edizione, per tutta la serata di domenica 28 novembre le immagini dei fratelli Chiarelli sul maxischermo dell’Fbi hanno accompagnato la musica proposta dalle band, interrotta solo dagli inteventi di Gianfranco Tintis dell’Admo Quartu Sant’Elena e della dottoressa Adriana Vacca del Ctmo. Continua a leggere ‘“Donare il midollo può salvare una vita”. Solidarietà e musica nella II edizione del Brothers of Rock-memorial Luca&Bobo’

Purcavru in agru durci

enogastronomiaMossu partidu, bene ‘odidu

Ingredienti:

Porzioni: 4

750g di polpa di cinghiale frollata
1 cipolla
un cucchiaino zucchero
salsa di pomodoro
1 pomodoro secco
prezzemolo
foglie di mirto
aceto di vino rosso
sale
pepe e olio extravergine d’oliva

Continua a leggere ‘Purcavru in agru durci’

UN ANNO FA. Dai 13 milioni del popolo Facebook alla piazza: alla scoperta dei segreti dei social network con Luca Conti

un anno fa(IlMinuto) – Cagliari, 5 dicembre 2009 – Oggi le strade di Cagliari saranno attraversate da due manifestazioni: la protesta contro il nucleare in Sardegna promossa da A Manca pro s’Indipendentzia e la versione sarda del NoBDay, mobilitazione per chiedere le dimissioni del Presidente del Consiglio. Eventi “propagandati” attraverso il social network preferito dagli italiani (e anche dai sardi): Facebook. I social network consentono di trasformare, con risultati efficaci, reti virtuali in interazioni reali fra persone e gruppi di persone: non solo nel campo politico e sociale, ma anche, ad esempio, nella cultura o nel marketing. Ha affrontato il tema, ieri sera a Cagliari, Luca Conti – uno dei più noti blogger italiani, giornalista del Sole 24 Ore e docente universitario – in occasione del seminario “Social Networking: chiacchiere e fumo o qualcosa di più?”, promosso da Eutropia nalla Città dell’Impresa di Pirri. La risposta alla domanda retorica posta dagli organizzatori dell’appuntamento è netta: i social network sono tutt’altro che “chiacchiere e fumo”. Continua a leggere ‘UN ANNO FA. Dai 13 milioni del popolo Facebook alla piazza: alla scoperta dei segreti dei social network con Luca Conti’