> Scontro ai vertici di Irs. Esecutivo a Sale: “Non consentiremo sospensione democrazia” | ilMinuto

Scontro ai vertici di Irs. Esecutivo a Sale: “Non consentiremo sospensione democrazia”

scontro dirigenza(IlMinuto) – Cagliari, 8 dicembre – E’ sempre più alta la tensione fra l’Esecutivo nazionale di Irs e il presidente Gavino Sale. Con una nota stampa firmata da Gianmaria Bellu, Pasquale Cadau, Sebastian Madau, Salvatore Acampora, Gabriele Littera, Juanneddu Serra, Salvatore Carvone e Omas Onnis, l’Esecutivo “prende atto della convocazione di un’assemblea straordinaria firmata dal presidente Gavino Sale e inviata unicamente a dodici soci che di fatto cancella la sovranità degli attivisti”.L’Esecutivo accusa Sale di volere colpire la democrazia interna alla formazione politica indipendentista “in virtù di diritti dinastici”. “Non esiste – sottolinea il comunicato – alcuna possibilità di convocare organi che non siano diretta espressione dell’Assemblea degli attivisti. L’Esecutivo nazionale in carica porterà avanti il mandato fino alla prossima Assemblea elettiva del due gennaio 2011, non consentirà alcuna sospensione dei processi democratici in atto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA