> 2011 gennaio 25 | ilMinuto

Archivio del giorno 25/01/2011

(Sardu) Is prus lígias in língua sarda de cida passada

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Sardu.

La “marea nera” arriva a Stintino. Provincia e Comuni: “L’emergenza continua”

(IlMinuto) – Cagliari, 25 gennaio – “L’emergenza ambientale non è ancora finita. E’ vietato abbassare la guardia”. È la parola d’ordine lanciata dal tavolo di coordinamento, riunito ieri a Sassari negli uffici del settore Ambiente dell’amministrazione provinciale proprio quando il catrame, spinto dal vento, toccava anche le spiagge di Stintino: Ezzi Mannu e Pazzona. All’incontro hanno partecipato la Provincia, i Comuni di Sassari, Porto Torres, Sorso, Castelsardo, Stintino, il Parco dell’Asinara e la Capitaneria di Porto e i tecnici della Regione. “Se non si risolve del tutto il problema – è stato affermato da più parti nel corso dell’incontro – i danni rischiano di essere molto seri, sia sul piano ambientale che dal punto di vista economico”.  La lista dei litorali sporcati dalla “macchia nera” si allunga giorno dopo giorno e al disastro dell’11 gennaio provocato dalla perdita in mare di circa 18mila litri di combustibile destinati a rifornire la centrale E-On di Porto Torres si aggiunge ora un altro timore. Continua a leggere ‘La “marea nera” arriva a Stintino. Provincia e Comuni: “L’emergenza continua”’

Cinema: Argentina protagonista dell’Asuni Film Festival. Anteprima sassarese con Pereira

(IlMinuto) – Cagliari, 25 gennaio – Sarà il cinema argentino il protagonista della sesta edizione dell’Asuni Film Festival, in programma dal 28 al 30 gennaio ad Asuni e a Laconi (in provincia di Oristano), dopo una doppia anteprima, giovedì 27, a Sassari e a Oristano.
Come sempre al centro della rassegna saranno le realtà cinematografiche “di confine”. “Una scelta di campo – si legge in una nota stampa – legata agli obiettivi di fondo dell’associazione culturale ‘Su Disterru’, ideatrice e curatrice del festival, da sempre sensibile ai temi dell’emigrazione (ad Asuni è impegnata nella costituzione di un Museo e di un centro di documentazione sui “sardi di fuori”)”.
Tra gli ospiti ci saranno alcuni testimoni importanti del cinema argentino, come i registi Miguel Pereira, Marco Bechis, Juan Taratuto, che contribuiranno a raccontare il paese sudamericano e ad approfondire i temi dei film di volta in volta in programma. Continua a leggere ‘Cinema: Argentina protagonista dell’Asuni Film Festival. Anteprima sassarese con Pereira’

Verso il 28 gennaio. Cobas: “Sì a corteo unitario. Attendiamo risposta Fiom”

sciopero generale(IlMinuto) – Cagliari, 25 gennaio – “I Cobas della Sardegna sono disponibili a fare in modo che a Cagliari il 28 gennaio 2011 si svolga una sola manifestazione che aggreghi il maggior consenso possibile e che metta i lavoratori, gli studenti, i cittadini, nella condizione di non dover ‘scegliare’ tra due diversi cortei”. Con queste parole Nicola Giua e Giancarlo Della Corte dei Cobas rispondono all’appello promosso da Manuela Lucchesu, Gian Luigi Deiana e Vincenzo Pillai per una manifestazione unitaria di Fiom, Cobas, Usb e Sns in occasione dello sciopero di venerdì prossimo. “Chiediamo – precisano Giua e Della Corte – soltanto di raggiungere un accordo comune sul percorso del corteo [...]. Siamo anche disponibili, ove la Fiom-Cgil non intenda condividere un palco finale unitario, con i diversi interventi di tutte le diverse realtà, all’effettuazione di un unico corteo con una diversa piazza di conclusione nella quale daremo la parola a chiunque intenda intervenire al termine della manifestazione”. Continua a leggere ‘Verso il 28 gennaio. Cobas: “Sì a corteo unitario. Attendiamo risposta Fiom”’

“Sorvegliare e punire”: venerdì a Cagliari assemblea sulle politiche repressive

(IlMinuto) – Cagliari, 25 gennaio – Denunciare pubblicamente le politiche di repressione e di criminalizzazione dei movimenti politici e sociali. Questo l’obiettivo dell’assemblea “Sorvegliare e Punire”, in programma venerdì prossimo alle 18.00 nella sede del Cagliari Social Forum, in via Lanusei 19/a. All’incontro, che sarà introdotto da Dina Raggio (Csf) e coordinato da Roberto Loddo (Associazione 5 novembre), parteciperà anche l’avvocato Elias Vacca. “E’ una storia vecchia eppure sempre attuale”, si legge in una nota. “Nel momento in cui il potere non riesce a gestire il dissenso sociale con politiche che rispondono ai bisogni dei cittadini, ecco che ricorre a sperimentate politiche di repressione con leggi come il reato di clandestinità per gli extracomunitari, provvedimenti occasionali [...] o tentando di ridurre le manifestazioni di conflitto sociale a un puro problema di ordine pubblico”. Continua a leggere ‘“Sorvegliare e punire”: venerdì a Cagliari assemblea sulle politiche repressive’