> 2011 aprile 01 | ilMinuto

Archivio del giorno 1/04/2011

Documento: “Lettera da inviare all’assessore della Pubblica istruzione di Oristano… per indignazione accostamento storico fuori luogo”

Alla c.a. del Sig. Luigi Faedda, Assessore della pubblica istruzione, cultura ed edilizia scolastica del Comune di Oristano:

Gentile Assessore,

da sardo/a, intendo esprimere il mio disappunto per la manifestazione culturale “Donna Eleonora e le donne del Risorgimento. Voci femminili sulla Libertà e sull’Unità”che avrà luogo a Oristano sabato 2 aprile, la quale prevede, tra le altre cose, la presentazione del libro “Donne del Risorgimento” nella Sala Convegni dell’Hospitalis Sancti Antoni e lo spettacolo teatrale a cura del Teatro Barbaro che darà voce alla statua di Eleonora d’Arborea. Costei fu la giudicessa che nel 1383 promulgò il più completo e moderno corpus di leggi che la Sardegna abbia mai avuto. Si batté per la l’indipendenza della nazione sarda e per la sua liberazione dagli invasori iberici. Fu una donna sarda, non una paladina del Risorgimento italiano, e di fatto non contribuì all’unificazione del Regno d’Italia nel 1861. Continua a leggere ‘Documento: “Lettera da inviare all’assessore della Pubblica istruzione di Oristano… per indignazione accostamento storico fuori luogo”’

“Mobili dell’Ufficio provinciale del Territorio di Cagliari distrutti e gettati in discarica”, l’Usb denuncia lo “spreco di danaro pubblico”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 aprile – “Uno spreco di risorse e di danaro pubblico, uno sfregio alla crescente povertà e disoccupazione che attraversa la società sarda”. Con queste parole il sindacato di base Usb denuncia la decisione dell’Agenzia del Territorio di liberarsi – distruggendoli e gettandoli in discarica – degli arredi che sino a poche ore fa arredavano l’Ufficio provinciale del Territorio, a Cagliari. Continua a leggere ‘“Mobili dell’Ufficio provinciale del Territorio di Cagliari distrutti e gettati in discarica”, l’Usb denuncia lo “spreco di danaro pubblico”’

“Lo stato italiano nega ancora al popolo sardo il diritto ad autogestirsi”, il no di aMpI al radar di Capo Sperone

a manca pro s'indipendentzia(IlMinuto) – Cagliari, 1 aprile – Continua giorno dopo giorno la mobilitazione del Comitato “No Radar” contro l’installazione della struttura a Capo Sperone. Questa sera alle 18.30 si terrà un sit in popolare di fronte al Consiglio comunale di Sant’Antioco, che si riunirà per esaminare la questione. Alla protesta parteciperà anche una delegazione di a Manca pro s’Indipendentzia. L’organizzazione della sinistra indipendentista interviene sul tema con un comunicato. Continua a leggere ‘“Lo stato italiano nega ancora al popolo sardo il diritto ad autogestirsi”, il no di aMpI al radar di Capo Sperone’

Prezzi a Cagliari. Volare è sempre più caro: + 12,7 per cento in 30 giorni

aumento prezzi(IlMinuto) – Cagliari, 1 aprile – A Cagliari il costo della vita continua a crescere sempre più velocemente: a marzo i prezzi sono cresciuti dello 0,5 per cento rispetto al mese precedente. Lo rivela la nota stampa mensile del Servizio Informatica e Statistica del Comune.  Anche nel terzo mese del 2011 i maggiori aumenti sono stati registrati nei “Trasporti”. Continua a leggere ‘Prezzi a Cagliari. Volare è sempre più caro: + 12,7 per cento in 30 giorni’

“Bombardano per depredare i popoli delle risorse”, domani a Cagliari manifestazione contro la guerra

manifestazione Cagliari(IlMinuto) – Cagliari, 1 aprile – “Serbia, Afghanistan, Iraq e adesso la Libia. Ancora una volta, in nome della tutela dei diritti umani, della garanzia della sicurezza e della pace, si bombardano popolazioni inermi”. Con queste parole il Comitato contro la Guerra 29 marzo ’11 aderisce all’appello di Gino Strada (Emergency) e convoca per domani a Cagliari (17.00, piazza Garibaldi) un corteo contro l’intervento militare Nato. “Ancora una volta – sottolinea il Comitato – le menzogne e l’inganno per giustificare l’uso della forza contro popoli al fine di depredarli delle loro risorse [...], così sotto le bombe moriranno anche gli ideali che hanno portato in piazza tanti giovani nei Paesi Arabi”. Continua a leggere ‘“Bombardano per depredare i popoli delle risorse”, domani a Cagliari manifestazione contro la guerra’