> aprile « 2011 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio di aprile 2011

Pagina 2 di 22

Referendum nucleare. Cumpostu (Sinonucle): “No al bluff di Berlusconi. Il 15 maggio tutti alle urne”

voto 15 e 16 maggio(IlMinuto) – Cagliari, 29 aprile – “Il ritiro del nucleare è un bluff”. E’ quanto denuncia con una nota stampa il coordinatore del Comitato Sinonucle, Bustianu Cumpostu, dopo le recenti dichiarazioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. ”Siamo assolutamente convinti – ha detto Berlusconi nei giorni scorsi – che il nucleare sia il futuro per tutto il mondo. Se fossimo andati oggi a quel referendum (ndr, il riferimento è al referendum abrogativo di giugno) il nucleare in Italia non sarebbe stato possibile per molti anni a venire”. Il Governo teme quindi una opinione pubblica “influenzata” dalla catastrofe di Fukushima. Ma il referendum sardo del 15 e del 16 maggio rimane valido. Continua a leggere ‘Referendum nucleare. Cumpostu (Sinonucle): “No al bluff di Berlusconi. Il 15 maggio tutti alle urne”’

Sa Die de Sa Sardigna. La proposta di Milia: “Procurare ‘e moderare inno sardo”

(IlMinuto) – Cagliari, 29 aprile – “Procurade ‘e moderare” potrebbe presto diventare l’inno ufficiale della Sardegna. L’assessore regionale della Pubblica istruzione, Sergio Milia, ha infatti “dato mandato agli uffici perché valutino le procedure da attuare affinché l’inno, scritto nel Settecento dall’ozierese Francesco Ignazio Mannu, diventi l’inno della Regione Autonoma della Sardegna”. La notizia è stata resa pubblica ieri a Cagliari, in occasione delle celebrazioni de “Sa Die de sa Sardigna”. Continua a leggere ‘Sa Die de Sa Sardigna. La proposta di Milia: “Procurare ‘e moderare inno sardo”’

Mostre: ad Alghero “Le Madri del Vento” di Pistidda

Alghero(IlMinuto) – Cagliari, 29 aprile – 20 sculture di ceramica e 20 frasi estrapolate dal libro di Grazia Deledda “Canne al vento”. Sarà inaugurata sabato 21 maggio al Quartè Sayàl, in via Garibaldi 87 ad Alghero, la mostra di Genesio Pistidda “Le Madri del Vento”. Continua a leggere ‘Mostre: ad Alghero “Le Madri del Vento” di Pistidda’

Minacce fasciste al Minatore Rosso. La solidarietà di Sns, Cgil, Sc e Osservatorio

Antonello Tiddia Minatore Rosso(IlMinuto) – Cagliari, 28 aprile – Il Minatore Rosso non è solo. A 24 ore dalla pubblicazione sulle pagine locali dell’Unione Sarda di un articolo che denuncia le gravi minacce fasciste indirizzate ad Antonello Tiddia con una lettera anonima inviata alla redazione di Carbonia del principale quotidiano sardo, sono numerosi gli attestati di solidarietà – anche su Facebook – nei confronti del protagonista della mobilitazione contro la costruzione del Radar a Capo Sperone, a Sant’Antioco: l’ultima di una lunga serie di battaglie in decenni di attività politica e sindacale. “Il Minatore Rosso – scrive Anghelu Marras del Sindacadu de Sa Natzione sarda – non è solo, con lui c’è la parte migliore del nostro popolo sardo. I topi che, di tanto in tanto escono dalle loro fogne, per diffondere la peste, sappiano che con le minacce e le intimidazioni, non fermeranno la nostra volontà di cambiare il futuro di quest’Isola e rendere felice e appagato il nostro Popolo”. Con Tiddia, delegato sindacale Rsu Carbosulcis, anche la Cgil. Continua a leggere ‘Minacce fasciste al Minatore Rosso. La solidarietà di Sns, Cgil, Sc e Osservatorio’

Sa Die de sa Sardigna: istória e apuntamentus a 217 annus de sa bogada de is piemontesus

Festa della Sardegna(Chistionis e Opinionis) – Casteddu, 28 de su mes”e arbili – Su 28 de su mes’e arbili de su 1794 un’avolotu populari iat custrintu is piemontesus e su vicerei Balbiano a si fuiri de Casteddu. In su mes’e cabudanni de su 1993 su Consillu regionali de sa Sardigna fait diventai custa data “sa diri de su pópulu sardu: Sa Die de sa Sardigna. Sa Festa est stetia celebrada po sa primu borta in su 1994, a duus séculus giustus giustus de is “Vésperus sardus”. Cun s’istitutzioni de custa festa sa Regioni Sardigna torrat agoa de 200 annus po “ammanniai sa connoscéntzia de s’istória e de is valoris de s’autonomia, po su prus tra is levas noas”, comenti narat sa lei regionali 44 de su 1993. Continua a leggere ‘Sa Die de sa Sardigna: istória e apuntamentus a 217 annus de sa bogada de is piemontesus’