> 2011 giugno | ilMinuto

Archivio di giugno 2011

“Bruno liberu!”: 19 giorni di sciopero della fame per chiedere la scarcerazione immediata dell’indipendentista

sciopero della fame(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – Sono 19 i giorni consecutivi di sciopero della fame a staffetta per chiedere la liberazione di Bruno Bellomonte, il dirigente di a Manca pro s’Indipendentzia e sindacalista da due anni e 21 giorni in carcerazione preventiva sulla base di accuse mai dimostrate: un teorema (la preparazione di un attentato con modellini aerei radiocomandati al G8 della Maddalena) – spiegano gli organizzatori – “campato in aria e privo di riscontri, come dimostra il processo attualmente in corso”.  Continua a leggere ‘“Bruno liberu!”: 19 giorni di sciopero della fame per chiedere la scarcerazione immediata dell’indipendentista’

Processo “Bateragune”: la solidarietà di aMpI alla sinistra indipendentista basca

a manca pro s'indipendentzia(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – “Se proporre una strategia pacifica e democratica è delitto, allora siamo colpevoli”. Sono le parole che l’esponente indipendentista basco Arnaldo Otegi ha pronunciato martedì di fronte ai giudici spagnoli dell’Audencia nacional, in occasione dell’apertura del cosiddetto processo “Bateragune”. Imputati diversi esponenti della sinistra indipendentista basca accusati di volere rifondare il partito illegale Batasuna. Sulla vicenda interviene con una nota a Manca pro s’Indipendentzia. “Esprimiamo – scrive l’organizzazione della sinistra indipendentista sarda – tutta la nostra solidarietà ai militanti coinvolti in questa vicenda che ha del grottesco come grottesca è la stessa giustizia spagnola. Lo stato spagnolo deve capire che in Euskal Herria il vento è cambiato, la volontà del popolo lavoratore basco è di trovare una soluzione politica al conflitto per raggiungere la piena autodeterminazione e sovranità nazionale”. Continua a leggere ‘Processo “Bateragune”: la solidarietà di aMpI alla sinistra indipendentista basca’

“Cronache dal Ruanda”. Domani a Cagliari conferenza con Stefano Cortis

Stefano Cortis(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – “Cronache dal Ruanda. L’esperienza di un giovane giornalista italiano nel paese teatro del genocidio del 1994”. E’ questo il titolo della conferenza in programma per domani alle 17.30 nella aula magna della Facoltà di Scienze politiche, a Cagliari. Protagonista dell’appuntamento sarà Stefano Cortis, collaboratore dell’Unione Sarda dal 2003, fra i 24 giornalisti provenienti dall’Europa e dall’Africa che hanno partecipato al progetto comunitario “Take your chance, be the change”. “Il progetto – si legge in una nota stampa – è stato realizzato nel maggio scorso con l’intento di dare vita a una rete di giornalisti europei e africani che, focalizzando le proprie attività sul tema dei diritti umani, potesse fungere da contrasto a fenomeni legati al razzismo e alla xenofobia”. Continua a leggere ‘“Cronache dal Ruanda”. Domani a Cagliari conferenza con Stefano Cortis’

Ambiente: a Luogosanto il Raduno dei Gruppi Ecosostenibili

Luogosanto(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – “Conoscersi e creare una rete di scambio tra persone interessate a ecovillaggi, case ecologiche e condomini solidali”. Questo l’obiettivo del Raduno dei Gruppi ecosostenibili sardi in programma dall’1 al 3 luglio a Luogosanto, all’estremo nord della Sardegna. Continua a leggere ‘Ambiente: a Luogosanto il Raduno dei Gruppi Ecosostenibili’

Spettacoli: passi di danza in “Divine Delizie”

danza(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – “Voglio avere delle ali, un guscio, una scorza, una proboscide, soffiare fumo, attorcigliarmi, scompormi, essere ogni cosa, esalarmi con gli odori, svilupparmi come le piante, scorrere come l’acqua, vibrare come il suono, brillare come la luce, acquattarmi sotto ogni forma, penetrare in ogni atomo, scendere fino al fondo della materia, essere la materia”, (A. Breton)
Il sipario del Giardino Megalitico di via Risorgimento a San Sperate si aprirà domani 1 luglio alle 18.30 per regalare al pubblico un’interessante spettacolo di danza butoh: “Divine Delizie”. Brevi performance corali dove i danzatori – si legge in una nota stampa – “si abbandonano a una esplorazione della danza ancora ad uno stadio embrionale. In cui – prosegue la nota – “ogni studio è stato concepito per sviluppare un tema inerente al pannello centrale del quadro di Bosch”. Continua a leggere ‘Spettacoli: passi di danza in “Divine Delizie”’