> Sanità. Gli Oss sfidano Liori: “In piazza due volte alla settimana sinché non ci darà risposte soddisfacenti” | ilMinuto

Sanità. Gli Oss sfidano Liori: “In piazza due volte alla settimana sinché non ci darà risposte soddisfacenti”

(IlMinuto) – Cagliari, 10 giugno – Sette mesi di sit in e denunce non sono bastati. Da oggi gli Operatori socio sanitari del comitato art.97 e il sindacato Usb annunciano una nuova iniziativa: per  due volte alla settimana manifesteranno  “per denunciare gli sprechi che si operano nella sanità e denunceriare le politiche clientelari nelle assunzioni”.  “Condizioni – si legge nel comunicato – che non derivano da padre ignoto ma hanno un nome e cognome e un responsabile: l’assessore alla sanità (Antonello Liori, ndr)  in primis. E per questo ci rivolgiamo a Lui e non smetteremo fino a che non otterremo risposte che noi riterremo soddisfacenti […]. La sanità pubblica non può essere di proprietà di nessuno. Di nessun politico di turno”. La protesta prende il via questa mattina con un sit in di fronte all’assessorato della Sanità, in via Roma, a Cagliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Sanità. Gli Oss sfidano Liori: “In piazza due volte alla settimana sinché non ci darà risposte soddisfacenti””


I commenti sono chiusi.