> “Non spezzerete l’unità fra pastori e partite iva”, a Cagliari tensione sotto il Consiglio regionale | ilMinuto

“Non spezzerete l’unità fra pastori e partite iva”, a Cagliari tensione sotto il Consiglio regionale

(IlMinuto) – Cagliari, 26 luglio – La lotta dei pastori sardi si salda alla protesta degli artigiani e commercianti contro Equitalia. Non basta il no del presidente del Consiglio regionale, Claudia Lombardo, ad incontrare una delegazione congiunta dei due movimenti (fonte Videolina) a spezzare il fronte unico della protesta, nonostante il crescere della tensione sotto i portici di via Roma con lancio di lacrimogeni e manganellate.
Nel momento in cui scriviamo (14.32) delegazioni di Mps e del Movimento artigiani e commercianti liberi controllano i diversi ingressi del Palazzo in attesa della conferma dell’incontro.
La lotta dei pastori si salda alla protesta delle partite iva: oggi sono circa 3mila gli allevatori giunti da ogni parte dell’Isola (Orune, Teulada, Sant’Anna Arresi, Cagliari, Tula e altri centri) per gridare il loro malessere di fronte al Consiglio regionale e chiedere “al Governo regionale la soluzione dei gravi problemi della pastorizia e dell’economia sarda”.Accanto a loro i pastori siciliani del Movimento dei Forconi (“Siamo qui per manifestare con i pastori sardi – ha dichiarato al Minuto Marino Ferro – perché abbiamo gli stessi problemi e una classe politica che non è in grado di affrontarli”) e le partite Iva anti Equitalia, con delegazioni dal Sulcis Iglesiente e dal Campidano.
Nelle stesse ore nell’Hotel Mediterraneo di Cagliari si è svolta una assemblea – organizzata dalla Cia – sull’agricoltura e pastorizia in Sardegna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Non spezzerete l’unità fra pastori e partite iva”, a Cagliari tensione sotto il Consiglio regionale”


I commenti sono chiusi.