> Politica. La scelta indipendentista degli anticapitalisti di Sinistra Critica Sarda | ilMinuto

Politica. La scelta indipendentista degli anticapitalisti di Sinistra Critica Sarda

(IlMinuto) – Cagliari, 30 settembre – Si apre una nuova pagina nel percorso di Sinistra Critica Sarda. Il coordinamento sardo dell’organizzazione anticapitalista, riunito il 10 settembre a Ghilarza, ha infatti deciso di formalizzare la scelta di una politica indipendentista e anticolonialista con la diffusione di un testo di Gianluigi Deiana. L’esponente di Sinistra Critica Sarda denuncia il rapporto coloniale fra l’Italia e la Sardegna (occupazione militare, produzioni inquinanti, colonizzazione turistica e devastazione dell’ambiente) e propone come punto di arrivo la costruzione di un “fronte ampio popolare e di classe”. Il documento – si legge in una nota – è il frutto “di un lavoro politico condotto in questi anni che sarà approfondito [...] nei prossimi mesi” da Sinistra Critica Sarda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Politica. La scelta indipendentista degli anticapitalisti di Sinistra Critica Sarda”


I commenti sono chiusi.