> 15 ottobre: 500 Studenti in corteo a Oristano per ”salvare la scuola”. In piazza Eleonora assemblea dei movimenti « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

15 ottobre: 500 Studenti in corteo a Oristano per ”salvare la scuola”. In piazza Eleonora assemblea dei movimenti

(IlMinuto) – Cagliari, 17 ottobre – “Salvaus sa scola, no is bancas”. Sabato mattina si leggeva questa scritta sullo striscione in apertura del corteo dei circa 500 studenti che hanno sfilato a Oristano in occasione della giornata del 15 ottobre: la mobilitazione che ha coinvolto più di 900 città in tutto il mondo all’insegna dello slogan “Noi il debito non lo paghiamo”. La manifestazione è proseguita nel pomeriggio con una assemblea in piazza Eleonora d’Arborea, di fronte a circa 200 persone. A Oristano sono stati numerosi interventi che hanno collegato la protesta mondiale alle lotte sarde. Fra gli altri hanno preso la parola i rappresentanti dei Comitati no radar di Fluminimaggiore e Capo Pecora, il Movimento pastori sardi, il Collettivo Studenti di Oristano, una rappresentante degli studenti che si battono contro la chiusura del Convitto di Sorgono, l’Usb, il Comitato “Non bruciamoci il futuro” di Macomer, i precari della scuola di Cagliari, Oristano e Sassari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “15 ottobre: 500 Studenti in corteo a Oristano per ”salvare la scuola”. In piazza Eleonora assemblea dei movimenti”


I commenti sono chiusi.