> Premio letterario “La giara”. Comitadu: “La Rai discrimina la lingua sarda” | ilMinuto

Premio letterario “La giara”. Comitadu: “La Rai discrimina la lingua sarda”

(IlMinuto) – Cagliari, 4 novembre – L’esclusione dei romanzieri in lingua sarda dal Premio letterario “La giara” bandito dalla Rai è “una grave violazione dei diritti civili dei sardi in quanto minoranza linguistica storica”. E’ quanto sostiene con una nota di protesta su Comitadu pro sa limba sarda. “L’esclusione preventiva dal premio ‘La giara’ della Rai della letteratura sarda e degli scrittori che in questi ultimi anni hanno pubblicato oltre 200 titoli in lingua sarda, in catalano, gallurese, tabarchino e sassarese – sottolinea l’esponente de su Comitadu Mario Carboni – costituisce una grave discriminazione etnico-linguistica da parte della Rai finanziata anche dagli abbonamenti dei sardi, ma impegnata in questo caso in un’operazione di colonizzazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Premio letterario “La giara”. Comitadu: “La Rai discrimina la lingua sarda””


I commenti sono chiusi.