> Galsi. Disarmiamoli Sardigna: “In finanziaria 150 milioni per il gasdotto senza alcun servizio per i sardi” | ilMinuto

Galsi. Disarmiamoli Sardigna: “In finanziaria 150 milioni per il gasdotto senza alcun servizio per i sardi”

(IlMinuto) – Cagliari, 13 dicembre – I politici sardi dal Pdl al Pd, da Mauro Pili a Tore Cherchi, sostengono il Galsi senza dubbi. E lo fanno senza informare la popolazione degli effetti dell’opera sull’economia e sull’ambiente. E’ quanto sostiene con una nota Disarmiamoli Sardigna, movimento contro il militarismo che sabato scorso è sceso in piazza a Cagliari per dire no al Gasdotto Algeria Sardegna Italia. ”Nel bel mezzo della crisi – si legge in una nota stampa – la Giunta regionale si permette di investire 150 milioni di euro di risorse nel Galsi senza garantire alcun servizio: solo false promesse di energia a basso costo e di nuova occupazione”. “Il Galsi – prosegue il comunicato – in realtà non è soltanto l’ennesima servitù imposta alla Sardegna in nome di esigenze geopolitiche ed economiche internazionali: è un mix fra colonialismo statale e ‘safari’ delle multinazionali, che danneggia foreste secolari, campagne, campi agricoli, beni archeologici e minaccia l’ambiente marino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Galsi. Disarmiamoli Sardigna: “In finanziaria 150 milioni per il gasdotto senza alcun servizio per i sardi””


I commenti sono chiusi.