> 01 « febbraio « 2012 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 1/02/2012

Imparu: Monti ndi liat dinai a s’iscola sarda. Sa denúntzia de is Cobas e s’isciòpiru de su fàmini

Ascurta custa nova

(S’úrtima nova) – Casteddu, 1 de su mesi de fiàrgiu – Su Guvernu Monti, cun su votu de sa dereta de tzentru e de sa manca de tzentru in Parlamento, at bófiu fai un’”arregalu” a s’iscola de sa Sardigna: is istitutzionis iscolàsticas autónomas ant essi meguadas de 254 a 201. Ant essi serradas is iscolas de unu númeru mannu de biddixeddas. Est cantu denuntziat Nicolau Giua de is Cobas, asuba de is datus de su Ministeru. Su sindacalista pretzisat perou ca funt responsàbilis de s’irminorigamentu de is istitutus puru sa Regioni, is Provìntzias e is Comunus. Narant ca no a custa destrossa puru is 150 personis chi ant aderiu a s’isciòpiru de su fàmini a stafeta “po no lassai morri de fàmini s’iscola”. Continua a leggere ‘Imparu: Monti ndi liat dinai a s’iscola sarda. Sa denúntzia de is Cobas e s’isciòpiru de su fàmini’

“A Monserrato non si può dire che la chiesa non paga l’Ici”, la denuncia di un collettivo di cittadini

(IlMinuto) – Cagliari, 1 febbraio – Abbanoa, il razzismo, il colpo di stato in Cile, l’anniversario della morte di Che Guevara. Sono questi i temi di cui si è occupato dalla primavera scorsa il collettivo “Per una autentica democrazia partecipata di Monserrato”. Lo ha fatto attaccando bellissimi manifesti nei muri della città, e lo ha fatto dopo aver chiesto all’amministrazione del paese in Provincia di Cagliari la concessione di spazi pubblici per continuare l’opera di sensibilizzazione della cittadinanza che era cominciata con la campagna referendaria contro il nucleare. Non avendo ricevuto nessuna risposta dall’amministrazione, i cittadini hanno interpretato il silenzio del Comune come un via libera alla affissione: chi tace acconsente. Il lavoro del collettivo è proseguito tranquillamente sinché non sono stati attaccati i manifesti con la scritta: “Due miliardi di euro [di Ici, ndr]. Questa è la cifra che la chiesa non paga allo stato”. Continua a leggere ‘“A Monserrato non si può dire che la chiesa non paga l’Ici”, la denuncia di un collettivo di cittadini’

Istruzione e lavoro. La proposta di ProgRes: “Da Master & Back a Expert & Back”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 febbraio – “In Sardegna al giorno d’oggi il possesso della laurea forse non è piu’ un privilegio riservato a pochi, ma riguarda una percentuale comunque minima della popolazione e non è nemmeno il primo ed unico requisito che il mercato del lavoro richiede. Il Master & Back rischia così di creare professionalità slegate dall’effettiva domanda di lavoro e di competenze”. E’ quanto denuncia ProgRes con una nota stampa. Secondo la forza politica indipendentista il progetto va affiancato da un’altra iniziativa, adatta alle professionalità realmente esistenti in Sardegna: Expert & Back. Continua a leggere ‘Istruzione e lavoro. La proposta di ProgRes: “Da Master & Back a Expert & Back”’

Il Consiglio comunale di Porto Torres dice sì al Galsi, aMpI: “Voto vergognoso e servile”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 febbraio – Lunedì sera il Consiglio comunale di Porto Torres ha approvato all’unanimità – su proposta del gruppo “La Sinistra per Porto Torres” – una mozione che dice sì alla realizzazione del Galsi: il gasdotto Algeria Sardegna Italia. Sul fatto interviene con una nota a Manca pro s’Indipendentzia, che definisce il voto “vergognoso”. Continua a leggere ‘Il Consiglio comunale di Porto Torres dice sì al Galsi, aMpI: “Voto vergognoso e servile”’

Libri: a Sassari la presentazione di “Piciocus”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 febbraio – Si terrà venerdì 3 febbraio alle 18.00, nei locali della libreria Odradek di Sassari, la presentazione del libro “Piciocus. Storie di ex bambini dell’isola che c’è”. Il libro, edito da Caracò, nasce dal lavoro di Francesco Abate, Gianni Zanata, Paolo Maccioni, Gianluca Floris e Silvia Sanna. “Piciocus” si articola in cinque racconti, cinque mondi, cinque avventure. Continua a leggere ‘Libri: a Sassari la presentazione di “Piciocus”’