> “Un sorriso oltre le sbarre”: da Buoncammino un abbraccio simbolico a tutte le donne carcerate | ilMinuto

“Un sorriso oltre le sbarre”: da Buoncammino un abbraccio simbolico a tutte le donne carcerate

‎(IlMinuto) – Cagliari, 8 marzo – Compie oggi tre anni “Un sorriso oltre le sbarre”, l’iniziativa promossa dall’associazione Socialismo Diritti Riforme nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione delle donne detenute. Partner dell’appuntamento per l’edizione 2012 è la sezione cagliaritana della Fidapa. In occasione dell’incontro organizzato a Buoncammino, per festeggiare l’8 marzo, festa della donna, ogni detenuta riceverà un pacchetto contenente prodotti per la cura personale. “La Festa della Donna – commentano gli organizzatori – ha per noi un particolare significato soprattutto in questo anno. Non possiamo infatti dimenticare che il 2011 è stato funestato dal suicidio di una donna proprio nel carcere di Buoncammino, il primo nella storia di questo Istituto Penitenziario”. La tragedia della morte ha poi colpito anche il 2012, che ha visto la morte di una giovane per overdose dopo poche ore di libertà riconquistata. “Con le donne detenute di Buoncammino – prosegue la nota stampa – vogliamo abbracciare simbolicamente tutta la sofferente realtà femminile dentro gli Istituti di Pena della Sardegna”.

S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Un sorriso oltre le sbarre”: da Buoncammino un abbraccio simbolico a tutte le donne carcerate”


I commenti sono chiusi.