> 2012 marzo 01 | ilMinuto

Archivio del giorno 1/03/2012

Unu serbítziu legali po is féminas e is minoris: in Tàtari sighit sa faina de su portellitu contra a sa violèntzia

Ascurta custa nova


(S’úrtima nova) – Casteddu, 1 de su mesi de martzu – Ita est sa violèntzia? Cun custu fueddu si chistionat de dógnia aprofitu de poderi e de cuntrollu chi si manifestat atressu de s’angaria física, sessuali, psicologica i económica. Partendi de custu assuntu, de su 10 de su mesi de martzu de su 2011, sa Provìntzia de Tàtari at intregau sa missioni de agiudu suu ai is tzitadinus a su portellitu contra a sa violèntzia, serbítziu indispensàbili, chi a pustis de un’annu, potentivu de sa grandu fortuna tenta, at a benni afortiau de prus. Po su 2012, difatis, su serbítziu donau at a diventai prus poderosu aumentendi is oras mensilis de atividadi de consuléntzia, chi po ocannu ant essi 15. Ma de cali faina seus fuededdendi? Su portellitu in chistioni donat un’agiudu legali a gratis a is féminas e a is minoris chi depint afrontai cunditzionis de discumbéniu o chi funt vitimas de violéntzia. Sa consuléntzia intregada si sboddiat primu de totu in su campu de su Diritu de família e de su Diritu po is minoris, e si proponit de sufragai su propassamentu de situatzionis de istrobu personali e familiari, chi su prus de is bias funt grais meda e s’allonghiant in su tempus po mori de s’impossibilidadi económica de consultai un’abogau. Continua a leggere ‘Unu serbítziu legali po is féminas e is minoris: in Tàtari sighit sa faina de su portellitu contra a sa violèntzia’

“Monti vuole affossare risultato referendum contro privatizzazione acqua”. Il Prc sardo aderisce alla campagna “Obbedienza civile”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 marzo – Difendere la gestione pubblica e senza profitto dell’acqua. Con questo obiettivo il partito della Rifondazione comunista della Sardegna aderisce, con un documento approvato domenica scorsa dal Comitato Politico Regionale, alla campagna “Obbedienza civile” per rivendicare il risultato del referendum del giugno 2011. Continua a leggere ‘“Monti vuole affossare risultato referendum contro privatizzazione acqua”. Il Prc sardo aderisce alla campagna “Obbedienza civile”’

Servitù militari. Gettiamo le basi: “12,7 milioni di indennizzi? Sono solo 0,08 euro a ettaro occupato”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 marzo – I sardi non hanno nulla da festeggiare per gli indennizzi da 12,7 milioni di euro promessi dal Ministero della Difesa all’Isola per risarcire i danni causati alla collettività dalla presenza militare. La cifra promessa equivale infatti a 0,08 euro a ettaro – di terra o di mare – occupato militarmente per un mese. Se invece si prende in considerazione la sola terra occupata da attività militari, la somma “sale” a 7,14 euro all’ettaro/mese. E’ quanto denuncia con un comunicato il Comitato Gettiamo le basi, prendendo le distanze dai commenti positivi all’annuncio del Governo fatti dal presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e da alcuni sindaci. Continua a leggere ‘Servitù militari. Gettiamo le basi: “12,7 milioni di indennizzi? Sono solo 0,08 euro a ettaro occupato”’

Eventi: Ussana festeggia l’otto marzo con un’assemblea sul “dono del latte”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 marzo – Un viaggio nella cultura dell’allattamento materno e della maternità in Sardegna, dal passato ad oggi. Sarà questo il tema dell’incontro “Il dono del latte”, organizzato dalla amministrazione comunale di Ussana in occasione dell’otto marzo. Continua a leggere ‘Eventi: Ussana festeggia l’otto marzo con un’assemblea sul “dono del latte”’

A Nuoro le proporzioni di “Arte e Misura”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 marzo – Ha preso il via il 23 febbraio “Arte a Misura”, il nuovo progetto del MAN di Nuoro. Con “Arte a Misura”, il MAN intende proseguire il suo dialogo con il territorio e con la città barbaricina. “Arte a Misura” nasce infatti da un’idea di museo come luogo dinamico di creazione e incontro. Con questo scopo 5 artisti saranno invitati a pensare un’opera da realizzare appositamente per gli spazi di un negozio di abbigliamento, il Sotgiu Store di Nuoro. Come si legge in una nota, il termine misura, prestato dall’ambito sartoriale, “suggerisce il modus operandi del progetto, che invita ogni artista a trasformare e rivisitare il luogo prendendo appunto le misure”. Continua a leggere ‘A Nuoro le proporzioni di “Arte e Misura”’