> 2012 marzo 21 | ilMinuto

Archivio del giorno 21/03/2012

Prodúsiri e aprontai cultura teatrali a foras de is teatrus: is progetus de Carpe Diem

Ascurta custa nova


(S’úrtima nova) – Casteddu, 21 de su mesi de martzu – Una de is facis chi contradistìnghit sa faina de pagu prus de binti annus de is Progetus Carpe Diem est s’abiléntzia de prodúsiri e aprontai ocasionis de cultura a foras de is teatrus conventzionalis. In is annus passaus funt stétius diversus is logus animaus de is propostas culturalis de Carpe Diem: Casteddu e su tzentru istóricu suu cun su Progetu Cervantes; s’arburada Buoncaminu, su Bastioni Santu Remì e is Giardinus Públicus cun sa Rassegna de su Teatru Internatzionali de Arruga; Cuartu e is domus campidanesas, aundi unu mangasinu de binus in làdiri po duus annus est diventau s’Ispàtziu de Carpe Diem; is biddas de sa Marmidda; is Minieras de Monti Béciu cun su Festival Cantieris. Protagonista oi est sa Domu de is Istórias de arruga Ponchielli 39 in Casteddu, una residéntzia butega de maistu de pannu, unu logu de pentzu, de sperimentatzioni e produtzioni artística, ma puru un’ingruxeri de artistas e aspetadoris. Continua a leggere ‘Prodúsiri e aprontai cultura teatrali a foras de is teatrus: is progetus de Carpe Diem’

Documento. Comunicazione congiunta ALeF, AIB Sardegna ANAI Sardegna e ANA Sardegna su selezione pubblica per incarico bibliotecario-documentalista

A seguito della selezione pubblica per titoli e colloquio per il conferimento di un incarico di bibliotecario-documentalista, da inserire presso l’archivio SUAP del Comune di Sassari, le associazioni firmatarie di questa nota intendono ribadire ancora una volta l’assoluta imprescindibilità del fatto che il titolo di studio e le qualifiche professionali costituiscono elemento fondante nei criteri di selezione per i bandi pubblici in tutti i settori e, pertanto, anche in quello dei “lavoratori della conoscenza”. Ed è con vero sollievo, e grazie alla forte protesta che si è alzata da più voci, che accogliamo la notizia della sospensione – si badi bene, non revoca – della selezione pubblica.
A questo punto riteniamo maturi i tempi per l’apertura di un dibattito franco sul ruolo delle “professioni della cultura” nel nostro territorio. Un dibattito che, includendo le istituzioni regionali e le Università della Sardegna, parta dalla reale spendibilità sul mercato del lavoro del titolo di laurea in Scienze e Conservazione dei beni Culturali (indirizzo archivistico-librario, archeologico e demoetnoantropologico) che vede la preparazione di figure altamente professionalizzate, che poi non trovano alcuno sbocco lavorativo se non in percorsi completamente differenti dalla formazione ricevuta.
Continua a leggere ‘Documento. Comunicazione congiunta ALeF, AIB Sardegna ANAI Sardegna e ANA Sardegna su selezione pubblica per incarico bibliotecario-documentalista’

Lavoro: dieci assunzioni a tempo determinato a Quartu

(IlMinuto) – Cagliari, 21 marzo – Otto manovali e due giardinieri: sono queste le nuove assunzioni part time per sei mesi programmate dal Comune di Quartu Sant’Elena nell’ambito del Piano locale per l’occupazione giovanile, rivolto alle persone in cerca di lavoro che non hanno ancora compiuto i 36 anni. Continua a leggere ‘Lavoro: dieci assunzioni a tempo determinato a Quartu’

Un “Polo della sovranità economica”: l’alternativa di aMpI alla caserma di Pratosardo

(IlMinuto) – Cagliari, 21 marzo – Una petizione indirizzata al Comune e alla Provincia di Nuoro per rilanciare, potenziando e ammodernando, i comparti produttivi vocazione del territorio barbaricino. E’ questo lo scopo della raccolta di firme lanciata da a Manca pro s’Indipendentzia, lunedì scorso a Nuoro, nel corso di una conferenza stampa. “I problemi strutturali che colpiscono la nostra economia devono essere affrontati alla radice. [...] Per non soccombere di fronte all’invasione dei Centri commerciali italo-europei – precisa l’organizzazione della sinistra indipendentista – dobbiamo cominciare a costruire un’industria della filiera sarda, che sostenga un’economia indipendente e rispettosa dell’ambiente e delle sue risorse”. Il cuore della proposta di aMpI ha come perno la valorizzazione dell’agroalimentare, della pastorizia, dell’artigianato e del turismo, settori che, secondo la sinistra indipendentista, se sostenuti consentiranno di ricominciare a creare economia e lavoro. Continua a leggere ‘Un “Polo della sovranità economica”: l’alternativa di aMpI alla caserma di Pratosardo’

Mostre: al Man di Nuoro le visioni artistiche di Primo Pantoli

‎(IlMinuto) – Cagliari, 21 marzo – E’ stata inaugurata venerdì 16 marzo, nei locali del Man di Nuoro, la mostra di Primo Pantoli dal titolo ”Primo al 2012″. L’artista è tra i fondatori di importanti gruppi d’arte d’avanguardia in Sardegna, tra cui Studio ’58 nel 1958, Gruppo di Iniziativa nel 1961, e Centro di Cultura Democratica nel 1967. L’esposizione fa parte del progetto Soluchefera, che occuperà per tutto l’anno il piano terra del Museo con una serie di mostre personali aventi per protagonisti un’intera generazione di artisti. Continua a leggere ‘Mostre: al Man di Nuoro le visioni artistiche di Primo Pantoli’