> Salute mentale: a Serdiana una serata per sostenere il comitato sardo “stop opg” | ilMinuto

Salute mentale: a Serdiana una serata per sostenere il comitato sardo “stop opg”

(IlMinuto) – Cagliari, 27 marzo – E’ fissato per il 31 marzo a Serdiana l’appuntamento per sostenere il Comitato Stop opg. “Esistono luoghi di morte, di sofferenza e di privazioni dove le persone vengono imprigionate sulla base di una obsoleta concezione della malattia mentale. Sono gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari”. Spesso poco noti al grande pubblico e taciuti per lo più dai maggiori mezzi di informazione, gli Opg sono tutt’ora uno dei principali luoghi di reclusione dove la vita delle persone detenute è segnata dalla violenza quotidiana e dalla negazioni dei diritti più elementari. Contro gli Opg, e sulla scia del Comitato “Stop Opg” nato a Roma, si è costituito il Comitato sardo che lavora affinché questi luoghi di reclusione cessino di esistere, contrastando nuovi internamenti, accompagnando il processo di dimissioni dei sardi internati e portando avanti un’attività di sensibilizzazione. Per questa ragione sabato 31 marzo alle ore 20.30 si terrà un evento di autofinanziamento a sostegno del Comitato sardo Stop Opg nella comunità La Collina di Serdiana; con un contributo di 10 euro si potrà sostenere l’attività del Comitato, trascorrendo una serata in compagnia di buon cibo e performance artistiche. E’ possibile prenotare anche attraverso un versamento sulla poste pay nr. 4023 60046685 0361 intestata a Roberto Loddo. Per saperne di più telefonare ai titolari dei numeri telefonici: Roberto Loddo 3316164008; Francesca Fadda 3472114917; Gisella Trincas 3381597287. O scrivere un’e-mail all’indirizzo: stopopgsardegna@gmail.com

L.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Salute mentale: a Serdiana una serata per sostenere il comitato sardo “stop opg””


I commenti sono chiusi.