> Acqua “bene comune”, a Cagliari assemblea pubblica con Zedda e Lucarelli | ilMinuto

Acqua “bene comune”, a Cagliari assemblea pubblica con Zedda e Lucarelli

(IlMinuto) – Cagliari, 17 aprile – Quale politica sull’acqua “bene comune” si deve tenere a Cagliari alla luce del referendum del 12 e 13 giugno 2011? Di questo si discuterà venerdì 20 aprile (17.00, Sala Search, sottopiano del Palazzo Civico in via Roma) in una assemblea pubblica. All’appuntamento, organizzato dalla Federazione della Sinistra e dall’Italia dei Valori, parteciperanno il docente di Diritto pubblico e Assessore ai Beni comuni a Napoli, Alberto Lucarelli, la rappresentante del Comitato locale “Acqua bene comune”, Anna Mucci, i consiglieri comunali Enrico Lobina (Fds), Giovanni Dore (Idv) e il sindaco di Cagliari Massimo Zedda. “Per la prima volta dopo 16 anni – scrive Lobina sul suo blog – i referendum hanno superato nuovamente il quorum e hanno espresso due chiari sì all’acqua bene comune. Si è ribaltata la posizione per cui i servizi pubblici essenziali debbano essere gestiti dai privati, [...] ma Il Governo Monti va in direzione opposta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Acqua “bene comune”, a Cagliari assemblea pubblica con Zedda e Lucarelli”


I commenti sono chiusi.