> Informazione in Sardegna. In Consiglio regionale una proposta di legge per il pluralismo | ilMinuto

Informazione in Sardegna. In Consiglio regionale una proposta di legge per il pluralismo

(IlMinuto) – Cagliari, 17 aprile – Sostenere il pluralismo dell’informazione in Sardegna: dalla carta stampata al web, passando per la tv e la radio. Dare regole precise alla comunicazione istituzionale della Regione: dalla pubblicità all’ufficio stampa. Sono questi gli obiettivi principali della proposta di legge presentata nei giorni scorsi nell’assemblea di via Roma da un gruppo di consiglieri regionali (prima firmataria Francesca Barracciu, Pd). “L’evoluzione normativa, istituzionale e tecnologica – si legge in una nota di presentazione della legge – impone di adeguare le disposizioni che nella nostra Regione regolamentano l’informazione locale e la comunicazione istituzionale finora disciplinate dalla legge regionale 22 del 1998”. La proposta prevede inoltre la convocazione, ogni due anni, di una Conferenza regionale dell’informazione “per facilitare – spiegano i promotori – il confronto tra le parti interessate sull’attuazione della legge, sulla realtà dell’informazione in Sardegna e sui rapporti tra informazione e democrazia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Informazione in Sardegna. In Consiglio regionale una proposta di legge per il pluralismo”


I commenti sono chiusi.