> 16 « luglio « 2012 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 16/07/2012

Progetto Galsi. aMpI: “effetti disastrosi sull’ambiente e sull’economia sarda”

(IlMinuto) – Cagliari, 16 luglio – “Il Progetto Galsi è l’ennesimo bidone coloniale”. E’ quanto afferma a Manca pro s’Indipendentzia dopo aver appreso la notizia che la Sonatrach, Società Nazionale Algerina Idrocarburi, principale azionista del progetto, ha stabilito di rinviare a novembre ogni decisione sull’opportunità di “abbandonare o sviluppare il progetto Galsi”. E’ proprio sulle decisioni traballanti della Sonatrach che interviene con una nota stampa la sinistra indipendentista, sottolineando “come questa sia la terza volta che il gruppo algerino fa retromarcia, forse anche temendo ulteriori problemi legali che affosserebbero del tutto un gruppo già pesantemente inquisito”. La Sonatrach, 12° compagnia petrolifera mondiale, 2° esportatore di Gnl e Gpl nel mondo e 3° per il gas naturale, è infatti sotto inchiesta per corruzione internazionale e malversazione. Davanti a questi dati c’è poco da stare tranquilli. Continua a leggere ‘Progetto Galsi. aMpI: “effetti disastrosi sull’ambiente e sull’economia sarda”’

Portovesme srl, una nube di anidride solforosa su Portoscuso. Ambientalisti: “Quanto vale per le istituzioni la vita di chi abita nell’area?”

(IlMinuto) – Cagliari, 16 luglio – Allarme ambiente a Portoscuso. Sabato mattina un guasto ad un impianto della Portovesme srl ha causato la fuoriuscita di una grossa nube bianca di anidride solforosa che, spinta dal vento, ha raggiunto il centro abitato del paese del Sulcis- Iglesiente. Il sindaco di Portoscuso, Giorgio Alimonda, e i sindacati hanno rassicurato la popolazione. E’ stato – è detto in un documento sindacale citato dall’Unione Sarda – “un ‘banale accadimento’ che non ha causato alcun danno né all’ambiente né alle persone”. Ma per l’associazione Adiquas, i Carlofortini preoccupati e a Manca pro s’Indipendentzia i conti non tornano. “Le associazioni ambientaliste – si legge nel comunicato di Adiquas e Carlofortini preoccupati – iniziano a chiedersi quale sia il valore dato alla vita delle persone che abitano in quest’area, e si interrogano anche sul perché le Istituzioni pubbliche continuano ad essere latitanti, divenendo esse stesse complici, insieme alle fabbriche inquinanti, dei danni causate alla salute di tutti gli esseri viventi e all’ambiente del nostro territorio”. Continua a leggere ‘Portovesme srl, una nube di anidride solforosa su Portoscuso. Ambientalisti: “Quanto vale per le istituzioni la vita di chi abita nell’area?”’

A Pirri una serata con il grande blues di Buddy Whittington

(IlMinuto) – Cagliari, 16 luglio – Il grande bluesman texano Buddy Whittington sarà in Sardegna il 20 luglio e suonerà in favore di Abos Onlus (associazione di volontari per i bambini sardi ospedalizzati) negli spazi della Vetreria di Pirri. A partire dalle 21.30 la stella internazionale si esibirà in un concerto unico nell’Isola accompagnato alla batteria da Darby Todd, da Pete Stroud al basso e da Roger Cotton alle tastiere. Un concerto all’insegna della solidarietà: “Sarà uno spettacolo di grande valore artistico – afferma Marco Cresci, organizzatore dell’evento musicale – [...] per la prima volta aiutiamo l’Abos, che si occupa in modo capillare dei bambini sardi, colpiti da malattie per cui non sempre esiste una cura. Un impegno duro, portato avanti dai volontari con molta dedizione e spirito di sacrificio. Continua a leggere ‘A Pirri una serata con il grande blues di Buddy Whittington’

“No discariche e no inceneritori”. L’urlo di Sinistra Critica Sarda si unisce alla lotta contro i mostri dello smaltimento

(IlMinuto) – Cagliari, 16 luglio – “No discariche e no inceneritori”. L’urlo di Sinistra Critica Sarda si unisce alla lotta contro i mostri dello smaltimento appoggiando le lotta del Comitati antidiscarica di Decimomannu, da pochi giorni vincitori della battaglia condotta in difesa di Pranu Mannu e di tutto il territorio. Un fantasma, quello delle discariche e degli inceneritori, che non deve essere sottovalutato, ma che secondo Sinistra Critica incombe sulla testa dei sardi. Per questo motivo l’organizzazione politica esprime la più totale contrarietà politica a questi mostri in tutta l’isola: “noi crediamo ad una politica di ‘rifiuto zero’ – afferma l’organizzazione anticapitalista – che non deve essere parallella alla costruzione di Mega discariche o di inceneritori contestati da importanti settori intelletuali e scientifici e anche da Comitati popolari”. Continua a leggere ‘“No discariche e no inceneritori”. L’urlo di Sinistra Critica Sarda si unisce alla lotta contro i mostri dello smaltimento’

Concerti: a Mores il metal “medioevale” dei Folkstone

(IlMinuto) – Cagliari, 16 luglio – “Un intruglio alcolico di Medieval Rock”. Le parole della band riassumono alla perfezione la proposta musicale che i Folkstone presenteranno a Mores il 21 luglio (20.00, Anfiteatro comunale) in occasione dell’unica tappa sarda de “Il Confine tour”. Alla manifestazione, promossa dalla proloco del paese, parteciperanno – oltre al gruppo lombardo – anche Kaos, Silent, Raikinas, Megahera e Souls of Diotima.