> “No al contratto separato per i call center”. Oggi il corteo dei lavoratori delle telecomunicazioni | ilMinuto

“No al contratto separato per i call center”. Oggi il corteo dei lavoratori delle telecomunicazioni

(IlMinuto) – Cagliari, 17 settembre – I lavoratori sardi delle telecomunicazioni scioperano e scendono in piazza per chiedere il rinnovo del contratto scaduto alla fine del 2011. Oggi a Cagliari è infatti in programma un corteo organizzato da Slc-Cgil, Fistel- Cisl e Uil com- Uil (9.30, piazza del Carmine). La manifestazione attraverserà via Roma e si concluderà di fronte alla sede della Confindustria. A rischio – denunciano i sindacati – soprattutto i diritti dei lavoratori dei call center. “Le aziende delle telecomunicazioni – si legge infatti in una nota – hanno scelto la strada dell’involuzione economica e sociale, con il pericoloso rischio di ritrovarci domani un nuovo e separato contratto per la parte dei call center. Un contratto peggiorativo in quanto più debole e precario”.

Fotografia di VozAlta.es. Fonte: Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““No al contratto separato per i call center”. Oggi il corteo dei lavoratori delle telecomunicazioni”


I commenti sono chiusi.