> “Una Commissione d’inchiesta sul nuovo carcere di Cagliari”. L’invito di Sdr ai parlamentari sardi | ilMinuto

“Una Commissione d’inchiesta sul nuovo carcere di Cagliari”. L’invito di Sdr ai parlamentari sardi

(IlMinuto) – Cagliari, 4 ottobre – “Lavori assegnati poco meno di sette anni fa senza bando pubblico e secretati. Quasi 60 milioni di euro spesi. Diritti dei lavoratori costantemente violati. Fine dei lavori misteriosa”. Sono questi i fatti che spingono l’Associazione Socialismo Diritti e Riforme a chiedere ai deputati e ai senatori sardi di “sollecitare l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta” sul nuovo carcere di Cagliari. “Per quale ragione – chiede Caligaris in una nota stampa – l’impresa ‘Opere Pubbliche’ non è riuscita finora a rispettare gli impegni, non paga regolarmente i lavoratori e non indica nel cartello del cantiere la data di ultimazione della struttura? Perché si continuano ad assegnare importanti finanziamenti senza che si facciano verifiche sulla capacità reale di portare a compimento i lavori? Sono domande a cui è opportuno rispondere e può farlo una Commissione parlamentare con funzioni ispettive e di controllo”.

Fotografia di Federico Coppola. Fonte Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Una Commissione d’inchiesta sul nuovo carcere di Cagliari”. L’invito di Sdr ai parlamentari sardi”


I commenti sono chiusi.