> Documento: Esposto – Denuncia SardignaLibera su Chimica Verde | ilMinuto

Documento: Esposto – Denuncia SardignaLibera su Chimica Verde

Esposto – Denuncia del 3 Ottobre 2012

Alla Procura della Repubblica

Presso il Tribunale di Sassari

Il sottoscritto Giancarlo Pinna, nato ad Alghero il 21 dicembre 1946, residente a Porto Torres in Atrio Comita n.10, nella sua qualità di Consigliere Nazionale e Coordinatore di SardignaLibera – Distretto dell’Area Vasta del Nord Ovest Sardegna (Comuni di Porto Torres, Sassari, Alghero, Stintino, Sorso, Sennori e Castelsardo),

facendo seguito alla denuncia datata 20 febbraio 2012 che viene allegata alla presente,

tenuto conto che la stessa denuncia del 20 febbraio 2012 non ha sortito l’effetto auspicato di sospendere la realizzazione dell’impianto denominato di “chimica verde” e relativa centrale elettrica a biomasse

denuncia

tutte le istituzioni ( a partire dal Governo Italiano, a quello della Sardegna, della Provincia di Sassari, di tutti gli Enti Locali e loro partecipati, tutte le loro rappresentanze politiche ed i loro apparati tecnici, i Sindacati della Provincia di Sassari) e tutte le imprese interessate (Eni, Enipower, Matrìca, Versalis ecc.)

- di aver permesso di dare corso alla progettazione, alla costruzione di un impianto le cui caratteristiche di pericolosità per la salute di tutti i cittadini dell’Area Vasta del Nord Ovest Sardegna era stata abbondantemente illustrata nella conferenza di cui alla denuncia del 20 febbraio,

richiede

- che tutte le persone responsabili su nominate siano chiamate in giudizio a rispondere di leggerezza. negligenza, omissione di atti dovuti per tutti i reati ipotizzabili in seguito alla realizzazione dell’impianto in parola;

- che i lavori vengano immediatamente sospesi:

- che le bonifiche del territorio seguenti all’inquinamento provocato dall’insediamento industriale precedente vengano immediatamente eseguite.

Distinti ossequi

(Giancarlo Pinna)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Documento: Esposto – Denuncia SardignaLibera su Chimica Verde”


I commenti sono chiusi.