> Donne e disabilità. A Cagliari arriva “Cosa mi manca? Tutti diversi, nessuno diverso” | ilMinuto

Donne e disabilità. A Cagliari arriva “Cosa mi manca? Tutti diversi, nessuno diverso”

(IlMinuto) – Cagliari, 12 ottobre – “Cosa mi manca? Tutti diversi, nessuno diverso” è il titolo della campagna dedicata ai giovani sul tema donne e disabilità, promossa dall’Associazione Pamoja Onlus in collaborazione con altri soggetti, tra i quali la Libreria Edumondo e l’Associazione Peter Pan. Il progetto è stato finanziato dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Cagliari e ha come obbiettivo sensibilizzare i giovani sulla tematica delle discriminazioni multiple, in particolare sul tema “donne e disabilità”. Lo scopo della campagna è – si legge in una nota stampa – stimolare i giovani “in una riflessione di gruppo guidata”. Il percorso prende spunto dal libro autobiografico “Cosa ti manca per essere felice?”, scritto da Simona Atzori, la ballerina e pittrice di fama mondiale nata senza braccia. Parteciperanno attivamente alla campagna oltre 400 studenti delle scuole di Cagliari e provincia. “L’adesione delle scuole è stata tempestiva e superiore alle aspettative – dichiara Marina Boetti, presidente dell’Associazione Pamoja Onlus e responsabile del progetto – segno del diffuso interesse per la tematica oggetto della campagna”. “Il percorso in classe – precisa la nota stampa – prevede tre incontri in cui gli studenti riceveranno le copie del libro di Simona Atzori e ragioneranno sul significato di disabilità e diversità insieme agli educatori del progetto. Durante l’ultimo appuntamento, fissato per metà dicembre, i ragazzi conosceranno personalmente Simona Atzori e avranno la possibilità di confrontarsi con lei attraverso riflessioni e domande.

S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Donne e disabilità. A Cagliari arriva “Cosa mi manca? Tutti diversi, nessuno diverso””


I commenti sono chiusi.