> L’ex Bocciodromo di Porto Torres riprende vita con Ncl | ilMinuto

L’ex Bocciodromo di Porto Torres riprende vita con Ncl

(IlMinuto) – Cagliari, 1 ottobre – L’ex Bocciodromo di Porto Torres riprende vita. A restituirgliela, venerdì scorso, col motto “occupare per liberare”, è il movimento Ncl, Noi Contro Loro. La struttura del paese del Nord Sardegna che da diversi anni versava in stato d’abbandono ora respira e diventa un Centro Sociale Autogestito. Allontanato il totale degrado, l’ex Bocciodromo si dovrebbe infatti trasformare – si legge in una stampa - in “uno Spazio creativo e aggregativo, moderno e innovativo, pronto a confrontarsi con la dimensione tradizionale e consolidata della città, attraverso programmazioni sempre nuove, didattiche e di servizio sociale e culturale”. Davanti allo stato di crisi in cui versa la Sardegna, Ncl reagisce cercando di valorizzare la città di Porto Torres, una delle realtà isolane note per il degrado e l’abbandono. “Il progetto richiede e conta – precisa Ncl – sul contributo attivo ed il sostegno morale di voi tutti, Né’ Partiti Né Padrini”. “Siamo convinti che solo instaurando un rapporto di solidarietà concreta potremo costruire insieme una fucina che, per la prima volta nella storia di questa città, produca e sviluppi progetti alla portata di tutti”.

S.P.

Fotografia di classicdreamer. Fonte Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “L’ex Bocciodromo di Porto Torres riprende vita con Ncl”


I commenti sono chiusi.