> “Lo Stato italiano è il primo truffattore”. A Cagliari manifestazione sui permessi di soggiorno | ilMinuto

“Lo Stato italiano è il primo truffattore”. A Cagliari manifestazione sui permessi di soggiorno

(IlMinuto) – Cagliari, 11 ottobre – Cagliari ritorna in piazza contro il razzismo. Lunedì 15 ottobre la capitale della Sardegna sarà infatti protagonista di una manifestazione, con concentramento in piazza Carmine alle 15.30, per dire no alle truffe sui permessi di soggiorno, alle aggressioni e al razzismo, per urlare in coro “nessuno è clandestino” e rivendicare diritti, dignità e cittadinanza per i migranti. La protesta nasce dall’insostenibile data, il 15 ottobre, fissata per la sanatoria per i permessi di soggiorno. Una scadenza con termini impossibili da soddisfare in così breve tempo. Vogliamo – affermano gli organizzatori della manifestazione – “che siano riaperti i termini di scadenza con condizioni più ragionevoli perché tutti gli immigrati possano ottenere i loro documenti di soggiorno”. Il corteo di protesta farà sentire la propria voce anche contro il Cpa di Elmas chiedendone l’immediata chiusura. Il percorso della manifestazione toccherà: via Roma, largo Carlo Felice, piazza Yenne, via Manno, piazza Costituzione, via del Fossario e arriverà in piazza Palazzo, di fronte al Palazzo Viceregio, attuale sede della Prefettura.

S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Lo Stato italiano è il primo truffattore”. A Cagliari manifestazione sui permessi di soggiorno”


I commenti sono chiusi.