> Mille tirocinanti senza “stipendio”. Cgil: “La Regione sospende i pagamenti a causa del Patto di stabilità” | ilMinuto

Mille tirocinanti senza “stipendio”. Cgil: “La Regione sospende i pagamenti a causa del Patto di stabilità”

(IlMinuto) – Cagliari, 18 ottobre – Oltre mille giovani impiegati da luglio in lavori di pubblica utilità e rilievo sociale in seguito a un bando previsto dal Piano straordinario regionale per il lavoro non riceveranno gli “stipendi” (400 euro al mese), sospesi da settembre a causa del Patto di stabilità. E’ quanto denuncia con un comunicato stampa la Cgil sarda. “Come è possibile – chiede il sindacato alla Giunta Cappellacci – programmare una misura come questa senza poi garantire le necessarie risorse? Si tratta di 5 milioni e 800 mila euro destinati, in base a un primo bando, a 979 disoccupati che sono stati inseriti in enti morali, associazioni e onlus, come tirocinanti impegnati per venti ore settimanali per un anno, con una retribuzione di 400 euro al mese”. “E’ chiaro – sottolinea la nota stampa – che i vincoli del Patto di stabilità devono essere allentati, come abbiamo chiesto più volte, ma è altrettanto evidente che la Regione dovrebbe fare scelte programmatiche per impedire che ad essere colpiti siano proprio i giovani disoccupati. E’ assurdo che ad essere bloccati siano proprio i fondi del Piano per il Lavoro”.

Fotografia di Jaja Lobster. Fonte Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Mille tirocinanti senza “stipendio”. Cgil: “La Regione sospende i pagamenti a causa del Patto di stabilità””


I commenti sono chiusi.