> “Proletari obbligati ad acquistare le catene”. Il Prc Meilogu contesta l’Anas | ilMinuto

“Proletari obbligati ad acquistare le catene”. Il Prc Meilogu contesta l’Anas

(IlMinuto) – Cagliari, 3 dicembre – Da qualche giorno è stato introdotto l’obbligo di gomme da neve o di catene a bordo degli automezzi dal chilometro 137,900 al 179,500 della strada statale 131, nelle provincie di Nuoro e Sassari. Lo ha reso noto l’Anas, precisando che i comuni interessati dal provvedimento sono Borore, Macomer, Birori e Bortigali per il Marghine e, per il Meilogu, Cossoine, Giave, Cheremule, Torralba e Bonannaro. Una decisione contestata dal Prc del Meilogu. “Marx e Engels – commenta il locale circolo Farore Sini – concludevano il loro Manifesto sostenendo che i proletari non avevano da perdere che le loro catene. Ora occorre che se le comprino! Se si vuole fare cassa o far girare l’economia ci sono altre soluzioni rispetto alle multe (da 80 a 318 euro) e agli acquisti obbligatori (almeno 30 euro la coppia). Tutto per pochi giorni di neve l’anno quando ben altri sono i problemi della viabilità: dalle pessime strade al caro benzina passando per il pessimo trasporto pubblico e lo smantellamento dei servizi nei piccoli centri”.

Fotografia di bwohack. Fonte Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Proletari obbligati ad acquistare le catene”. Il Prc Meilogu contesta l’Anas”


I commenti sono chiusi.