> “Un incontro per fare chiarezza”. La rabbia dei lavoratori ex Unilever | ilMinuto

“Un incontro per fare chiarezza”. La rabbia dei lavoratori ex Unilever

(IlMinuto) – Cagliari, 10 dicembre – Sono già passati quattro anni dal licenziamento e cinque dalla messa in cassa integrazione, ma i lavoratori della ex Unilever Cagliari di viale Marconi non si arrendono. Con una lettera aperta chiedono un incontro che chiarisca i contenuti della riunione del 31 ottobre nella sede dell’assessorato regionale dell’Industria, in viale Trento. In quella data hanno discusso delle sorti della ex fabbrica di gelati di Cagliari l’assessore regionale dell’Industria, l’assessore al Lavoro della Provincia di Cagliari, delle segreterie confederali di Cgil e Cisl. Una delegazione dei lavoratori, che in un primo tempo avrebbe dovuto partecipare all’incontro, è stata poi esclusa dal tavolo di viale Trento. “Non è accettabile – scrivono i lavoratori – che a distanza di più di un mese e mezzo non si sia tenuta una sola riunione chiarificatrice con tutti i soggetti interessati per aggiornarci sulla situazione, almeno per stabilire una disciplina e modalità da seguire alla luce di quanto emerso il 31 ottobre 2012. Quello che ufficiosamente emerge è che ci sono trattative (per l’acquisto dello stabilimento di viale Marconi, ndr) e la cosa va avanti, così si dice […]. Al fine di fare chiarezza […] riteniamo necessario e doveroso che l’assessorato all’Industria, le istituzioni e le rappresentanze (sindacali, ndr) in indirizzo si adoperino entro breve per la convocazione di un incontro con tutti i soggetti interessati”.

Fotografia di havankevin. Fonte Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a ““Un incontro per fare chiarezza”. La rabbia dei lavoratori ex Unilever”


I commenti sono chiusi.
Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

     

    dicembre: 2012
    L M M G V S D
    « nov   gen »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    Formas
    S'Urtima nova