> 2013 febbraio 13 | ilMinuto

Archivio del giorno 13/02/2013

Prezzi gonfiati dalla Robin Tax. La petizione di Altroconsumo

(IlMinuto) – Cagliari, 13 febbraio – Bollette della luce e del gas gonfiate per recuperare quanto versato per la cosiddetta Robin tax. In questo modo le imprese che lavorano nel campo dell’energia si fanno furbe aggirando un divieto esplicito a discapito dei consumatori. L’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ha infatti segnalato al Parlamento che negli ultimi anni sono state diverse le imprese del settore energetico e petrolifero ad aver trasferito sui consumatori l’addizionale sull’Ires, la cosiddetta “Robin tax”, addebitandola sulle bollette di luce e gas e sui carburanti. Sulla questione si è pronunciata l’associazione Altroconsumo Sardegna, che chiede al governo e all’autority “di comunicare i nomi delle aziende coinvolte, l’entità degli addebiti scaricati sui consumatori e che venga predisposto il rimborso automatico per gli utenti”. La tassa che gli imprenditori caricano sugli utenti è figlia della Robin tax, la quale mira a colpire gli extra-profitti di alcune tipologie di imprese. Un provvedimento che cerca di sottrarre un po’ di utili alle aziende del settore dell’energia in vista di una ridistribuzione. Continua a leggere ‘Prezzi gonfiati dalla Robin Tax. La petizione di Altroconsumo’

Al via un corso di sardo rivolto ai cagliaritani

(IlMinuto) – Cagliari, 13 febbraio – ”Un corso di lingua sarda, senza alcun finanziamento pubblico, a prezzi popolari, rivolto sopratutto ai cagliaritani”. Nata da un dialogo tra Miali Muntoni e Roberto Pingiori, l’idea ha come obiettivo di reintrodurre l’utilizzo del sardo nella vita quotidiana di Cagliari insegnando agli allievi a scriverlo in maniera corretta. La scelta della variante locale si è resa necessaria per raggiungere il maggior numero possibile di persone. “L’iniziativa – scrivono i due organizzatori in una nota stampa – non è a scopo di lucro e la cifra raccolta verrà interamente utilizzata per coprire le spese”. Continua a leggere ‘Al via un corso di sardo rivolto ai cagliaritani’

A Cagliari un convegno per parlare di Nordic walking

(IlMinuto) – Cagliari, 13 febbraio – “Nordic walking. Un’attività fisica per tutte le età” è il titolo del convegno che si terrà a Cagliari il 16 febbraio a partire dalle 9.30 nella sala Polifunzionale del Parco di Monte Claro. Organizzatori dell’iniziativa di approfondimento: il GeRoS Onlus, l’Associazione Italiana Psicogeriatria, l’Associazione Sportiva Dilettantistica SensOrizzonte e l’Associazione Nordic Walking Italia. Continua a leggere ‘A Cagliari un convegno per parlare di Nordic walking’

“Difendiamo le lingue regionali”. Appello del senatore francese M. Jean-Vincent Placé

(IlMinuto) – Cagliari, 13 febbraio  Il senatore francese M. Jean-Vincent Placé (Europe-Ecologie Les Verts) ha recentemente richiamato l’attenzione del Ministro della cultura e della comunicazione francese sulla Carta europea delle lingue e sul ritardo della Francia sull’argomento.

Jean-Vincent Placé (sénateur EELV) : «Défendons les langues régionales»

Question au gouvernement posée le 06 février dernier au Sénat par Jean-Vincent Placé (Europe-Ecologie Les Verts)

M. Jean-Vincent Placé attire l’attention de Mme la ministre de la culture et de la communication sur la Charte européenne des langues régionales ou minoritaires. Depuis 1992, la possibilité est offerte aux États membres du Conseil de l’Europe de ratifier la Charte européenne des langues régionales ou minoritaires. La protection et la promotion de ces langues sont des éléments fondamentaux non seulement pour garantir la richesse et la diversité culturelle de notre pays, mais également pour lutter contre toute forme de discrimination et faire respecter la liberté d’expression et de communication. Pourtant, la France reste excessivement en retard sur le sujet : alors que 25 États l’ont déjà ratifiée, la France n’a fait que la signer en 1999 et le Conseil constitutionnel a donné cette même année un avis défavorable à sa ratification pour cause d’inconstitutionnalité. Toutefois, des évolutions d’ordre législatif et politique relancent le débat de sa ratification. À cet égard, l’article 75-1 de la Constitution, introduit par la révision constitutionnelle de 2008, dispose que «les langues régionales appartiennent au patrimoine de la France». Il lui demande quelles sont les modalités de mise en œuvre de la ratification de la Charte européenne des langues régionales ou minoritaires et les mesures envisagées pour faire appliquer la charte une fois celle-ci ratifiée». Continua a leggere ‘“Difendiamo le lingue regionali”. Appello del senatore francese M. Jean-Vincent Placé’

30 detenuti in sciopero della fame al carcere di Oristano

(IlMinuto) – Cagliari, 13 febbraio – Sono 30 i detenuti della sezione del primo piano del carcere di Oristano-Massama da due giorni in sciopero della fame. Scopo della protesta è denunciare le condizioni di inadeguatezza della Casa Circondariale. Oltre alle carenze strutturali, i fautori della protesta lamentano l’assenza della biblioteca e quella delle attrezzature per rendere agibile la palestra e il campo sportivo. Mancanze che costringono i carcerati a rimanere rinchiusi dentro le celle, gravati dall’impossibilità di socializzare liberamente a causa dell’ingiustificabile chiusura dei blindi e degli spioncini durante il giorno. Ma le carenze lamentate dai prigionieri non sono finite qui. Nel carcere di Massama, infatti, non si possono stendere i panni all’aperto, non vi è disponibilità di prodotti per la pulizia delle celle, e inoltre i detenuti non possono usufruire dell’acqua calda per le docce perché la sua erogazione è limitata alle sole prime ore del mattino. “A distanza di poco più di un mese – chiarisce la presidente dell’associazione Socialismo Diritti e Riforme Maria Grazia Caligaris – da quando avevano lamentato condizioni di invivibilità, i detenuti della struttura penitenziaria, inaugurata a novembre, intendono riproporre con forza le loro ragioni”. Continua a leggere ’30 detenuti in sciopero della fame al carcere di Oristano’