> febbraio « 2013 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio di febbraio 2013

Pagina 2 di 15

In ricordo di Gianfranco Pintore. Al via il premio giornalistico in lingua sarda

(IlMinuto) – Cagliari, 26 febbraio – E’ organizzato dal Comune di Irgoli e da Papiros edizioni la prima edizione del Premio Pintore per il giornalismo in lingua sarda. Un concorso, quello dedicato al giornalista-scrittore Gianfranco Pintore, guerrigliero della lingua sarda, che andrà a premiare i primi tre migliori articoli scritti in LSC (Limba sarda comuna). Alla competizione giornalistica non potranno partecipare i redattori che hanno superato il quarantacinquesimo anno d’età. Ogni autore potrà presentare un solo articolo. I pezzi inviati dovranno vertere sulla politica internazionale relativa alle nazioni senza stato, oppure trattare di pastorizia e ambiente. Ogni articolo in gara dovrà essere inedito e non superare i 4200 caratteri spazi inclusi. Continua a leggere ‘In ricordo di Gianfranco Pintore. Al via il premio giornalistico in lingua sarda’

Quando la lotta di classe va in scena. Ricciardi a Cagliari per presentare “Maelstrom”

(IlMinuto) – Cagliari, 26 febbraio – Un salto nella storia sociale e politica italiana vista con gli occhi di chi, parafrasando Brecht, per 15 anni si è seduto “dalla parte del torto”. E’ questo il tema del nuovo libro di Salvatore Ricciardi “Maelstrom’ Scene di rivolta e autorganizzazione di classe in Italia dal 1960 al 1980”. Il libro sarà presentato sabato 2 marzo a Cagliari nella sede del Cagliari Social Forum (16.30, via Lanusei 15). “Il ventennio 1960-1980 – si legge in una nota – racchiude il ciclo più lungo, per continuità e asprezza, della lotta di classe nell’Italia del secolo scorso. Quella stagione è qui narrata da un militante che ha attraversato una straordinaria molteplicità di esperienze esistenziali e politiche. Continua a leggere ‘Quando la lotta di classe va in scena. Ricciardi a Cagliari per presentare “Maelstrom”’

Uranio impoverito: online la relazione della Commissione di inchiesta

(IlMinuto) – Cagliari, 25 febbraio – “Ancora si attende giustizia”. Con queste parole il Gruppo di intervento giuridico commenta la pubblicazione della relazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito, che ha concluso i suoi lavori lo scorso 9 gennaio. “Sono sicuramente parecchi – si legge sl blog del Gruppo di intervento giuridico – i motivi di interesse, fra questi i temi dello “strano” inquinamento di Quirra, dov’è situato il Poligono Sperimentale e di Addestramento Interforze, dei vari organi costituiti per appurare malattie e cause e dei risarcimenti negati per i tanti militari affetti da varie patologie tumorali”. Continua a leggere ‘Uranio impoverito: online la relazione della Commissione di inchiesta’

“monserrato”: Pauli-Pirri

(IlMinuto) – Casteddu, 25 de su mesi de fiàrgiu – Fiat ora! Unu cartellu, unus cantu cartellus, cun su nòmini de sa Bidha scritu fintzas in lìngua sarda.

Ita smanaus! Apustis de èssiri pubrigau sa “Carta de Logu Istòriga e Linguìstiga de Sardìnnia”, e a oi in diri funti giai trint’annus, e innui nci funti scritus in sardu totu is nòminis de is bidhas de Sardìnnia e fintzas cudhu de Pauli. Seus arrennèscius a biri s’aministradura pùbriga chi fait calancuna cosa apitzus de s’identidadi cosa nosta paulesa, apitzus de sa lìngua sarda.

Cuàturus cartellus e iat passai a s’istòria che sa primu aministradura de Pauli, chi imperat su sardu beni e no che a sa manera de is de Bidhiolina.

Pauli. Custa bidha de sa Curadoria, o Partes, de su Logu Calaritani o de Plùminus, si narat e scridiat diaici candu sa Sardìnnia fut indipendenti e lìbbera. Est stètiu torrau a betiai in lìngua cadelana Montserrat, e in itallianu cun unu sonu prus burdu in Monserrato, custu strupiu est stètiu pensau, scritu e strumau in su 1888.

E aici de una pauli, meda prus manna intzaras de oi, nci seus lòmpius a una madonna, o mellus a su nòmini de unu munistèriu cadelanu, cudhu de Montserrat, innui si bantada cudha madonna. Continua a leggere ‘“monserrato”: Pauli-Pirri’

A Narbolia “Madre Terra – Cibo, Agricoltura e Lavoro”

(IlMinuto) – Cagliari, 25 febbraio – Si terrà il prossimo 2 marzo nei locali del Centro polivalente comunale di Narbolia a partire dalle 9. 30 il convegno e dibattito intitolato “Madre Terra – Cibo, Agricoltura e Lavoro”, organizzato dal Comitato S’Arrieddu per Narbolia. L’obiettivo dell’evento – si legge in una nota stampa – è “sensibilizzare l’opinione pubblica, i Sindaci del territorio, i politici [...], i sindacati, le associazioni di categoria sull’importanza del cibo, dell’agricoltura e dei terreni agricoli”. Il tutto in un periodo come quello attuale in cui è possibile prevedere carenza di cibo e di terreni coltivabili per l’immediato futuro. Continua a leggere ‘A Narbolia “Madre Terra – Cibo, Agricoltura e Lavoro”’