> 2013 aprile 02 | ilMinuto

Archivio del giorno 2/04/2013

S’istória de Nàntziu, s’istúdiu e unu traballu chi pagat

(In Tempus de crisi) – Casteddu, 2 de su mesi de arbili – Nàtziu, classi 1979, a pustis de sa laurea in Líteras modernas in s’Universidadi de Casteddu, bincit su Dotorau de circa in Literaduras Cunfrontadas pighendi su títutlu a s’edadi de 27 annus. Acabau su períudu de circa, bidendi sa situatzioni de s’Universidadi italiana, Nàntziu no si bolit proibiri nisciunu caminu. Pigat aici su determinu de mudai su tempus benidori suu e fait s’esamu po intrai in sa Siss, s’iscola de annestru po fai su profesori. Passau s’esamu in duas classis de cuncursu, su giòvanu circadori de Uras, a pustis de ai fatu un’annu comenti professori in s’Universidadi, si torrat a ponni torra de s’àtera parti de sa càtreda. Aici de professori si mudat un’àtera borta in istudianti. “De cussu períudu m’amentu prusatotu is apretus de is primus ses mesis – si narat -. Po mei torrai a fai s’istudianti est stétiu diaderus difícili, ma su prus de is bias in sa vida tocat a tenni unu pagheddu de umilesa, difatis oi no mi pentu po nudda de is isceras fatas intzaras”. Passaus is duus annus de s’annestru, su giòvanu circadori uresu ndi bessit professori de líteras, abilitau po imparai in is iscolas médias de primu gradu e in is de segundu gradu. Nàntziu s’iscriri in is graduatórias de sa provìntzia de Aristanis. Lompint aici is primus incàrrigus, e no lompint a sa sola, ma impari a is arragus puru: “Is primus annus furiu sèmpiri in màchina, poita mi dépiu gestiri duus imparamentus in duas iscolas diversas e atesu intre cussas. E tocat a ddu nai, calencuna borta atumbaus puru in pagas chi no arribant. Fatuvatu acontessit ca unu professori precàriu no traballit po bivi, ma bivat po traballai”. In su mesi de cabudanni de su 2012 sa nova bella: Nàtziu lassat su mundu de sa precariedadi e pigat su postu fissu. “Cumprendu e sciu de essi fortunau meda a petus de tantis professoris chi tenint s’edadi mia o chi funt prus mannus de mei, fertus totus de is irminorigamentus fatus a s’iscola po mori de is úrtimus guvernus”. Continua a leggere ‘S’istória de Nàntziu, s’istúdiu e unu traballu chi pagat’

Lavoro, a Cagliari due giorni di seminario sull’inserimento dei disabili

(IlMinuto) – Cagliari, 2 aprile – “L’inserimento lavorativo mirato delle persone con disabilità”. Sarà questo il tema delle due giornate di studio organizzate dall’assessorato alle Politiche del Lavoro della Provincia di Cagliari. Il seminario si terrà il 4 e il 5 aprile 2013 a Cagliari nella Sala consiliare di Palazzo Regio (8.30-13.00 – piazza Palazzo 2). Continua a leggere ‘Lavoro, a Cagliari due giorni di seminario sull’inserimento dei disabili’

Memoria dal Mare: Giacomo Casti e Arrogalla per un reading-concerto in dub

(IlMinuto) – Cagliari, 2 aprile – S’intitola “Memoria dal mare. L’isola, le storie, il tempo” il reading-concerto in dub con Giacomo Casti e Arrogalla che si terrà il 3 e il 4 aprile prossimi. Due le location dell’evento: i locali di Pane e Vino a Cagliari, al numero 32 della centralissima via Dante per l’appuntamento del mercoledì, e il Vitamina B-eer, in via Cagliari 50 a San Sperate per il giovedì. Le letture proposte aprono scorci su cosmi letterari molto diversi tra loro: da Omero a Giuseppe Dessì, da Dante a Sergio Atzeni. Nasce così dall’idea dei due artisti “Memoria del mare”, un reading che ha gli occhi puntati sulla Sardegna. “Insieme ci siamo domandati – si legge in una nota stampa – se fosse possibile dire qualcosa sulla Sardegna di oggi, su di noi oggi, attraverso un racconto che parlasse dei rapporti storicamente intercorsi tra la nostra isola e il mare, tra i sardi e il mare. Continua a leggere ‘Memoria dal Mare: Giacomo Casti e Arrogalla per un reading-concerto in dub’

Amministrative per 36 comuni sardi: al voto il 26 e 27 maggio

(IlMinuto) – Cagliari, 2 aprile – Saranno 36 i comuni della Sardegna che voteranno per le elezioni amministrative nei prossimi 26 e 27 maggio. Lo ha comunicato l’Ufficio stampa della Giunta Regionale su proposta dell’Assessore degli Enti Locali Nicola Rassu. Fissate anche, per Assemini e Iglesias, unici comuni in cui è previsto, le date degli eventuali turni di ballottaggio, da svolgersi il 9 e 10 giugno. Continua a leggere ‘Amministrative per 36 comuni sardi: al voto il 26 e 27 maggio’