> 2013 giugno 19 | ilMinuto

Archivio del giorno 19/06/2013

Un’estate all’insegna di “Bacco Barocco”: il matrimonio di musica, vino e “frutti” della terra sarda

(IlMinuto) – Cagliari, 19 giugno – La rassegna “Bacco Barocco”, organizzata e promossa dall’Acadèmia Sonos Antigos, animerà venerdì 21 giugno la festa della Musica di Porto Torres. Uno spettacolo musicale e enogastronomico in cui si ascolteranno le note della musica barocca e si assaporerà il nettare di Bacco. Un’esperienza sonora abbinata alla degustazione di un buon vino, quasi corollario percettivo di un incontro “one shot”. A partire dalle 19.00 il circolo culturale “via Margutta”, in viale delle Vigne 18, accoglierà le armonie musicali e quelle enologiche. Il vino e la musica, si sa, hanno marcati tratti conviviali e la particolare formula proposta permette loro di esaltarsi a vicenda. Una formula, quella scelta dall’Acadèmia, che non deluderà, e permetterà agli appassionati del buon vino di avvicinarsi alle armonie barocche. Continua a leggere ‘Un’estate all’insegna di “Bacco Barocco”: il matrimonio di musica, vino e “frutti” della terra sarda’

Birre di Sardegna. Quattro chiacchiere con Barley

(IlMinuto) – Cagliari, 19 giugno – Seconda tappa per la rubrica “Birre di Sardegna”. L’itinerario di interviste de IlMinuto notizie Mediterranee oggi fa sosta a Maracalagonis, dove in via Cristoforo Colombo ha sede il birrificio Barley, un marchio che, visti i riconoscimenti ottenuti, tra cui l’European Beer Star 2012, è già un nome di successo. Ad accoglierci è uno dei due soci, Nicola Perra, con il quale cominciamo una lunga chiacchierata tutta all’insegna della birra.

Il Birrificio Barley: ci racconta questa storia?

Il birrificio è nato dall’idea di trasformare una forte passione per il mondo delle birre in un’impresa birraria artigianale.
Il Barley si compone di due soci, io stesso, Nicola Perra, un ingegnere, e Isidoro Mascia, un ragioniere-commercialista. Unendo le nostre forze e le rispettive competenze tecniche abbiamo deciso di lanciarci in questa bella avventura.
Avevamo un obiettivo molto chiaro: portare sulla tavola della ristorazione italiana e straniera birre con notevole carattere e personalità. Dopo due anni di preparazione del progetto – era il 2004 – nel 2006 abbiamo dato il via alla nostra idea con tre birre: la Friska, ispirata alle “bière blanche” da 5°alc., la Sella del Diavolo, un’azzeccata interpretazione delle “bière de garde” da 6,5°alc., e la Toccadibò, una “golden strong ale” da circa 8,5°alc., di notevole complessità ed eleganza. Alcuni mesi dopo è nata la BB10, una “imperial stout” da 10°alc. con aggiunta di sapa di uve Cannonau, che in ambito italiano ha aperto la strada alle birre con ingredienti provenienti dal mondo del vino. Continua a leggere ‘Birre di Sardegna. Quattro chiacchiere con Barley’