> Ammazzati dalla speculazione energetica. “No al Termodinamico” di Cossoine scende in piazza | ilMinuto

Ammazzati dalla speculazione energetica. “No al Termodinamico” di Cossoine scende in piazza

(IlMinuto) – Cagliari, 27 giugno – Battersi contro la speculazione energetica è il moto della manifestazione organizzata per il 30 giugno prossimo dal Comitato “No al Termodinamico di Cossoine” in collaborazione con l’amministrazione comunale del paese, a partire dalle 9.00, con concertamento nel bivio di Cossoine. Un’iniziativa alla quale sono invitati – si legge in una nota stampa – tutti i Comitati che come il nostro a vario titolo si battono contro la speculazione energetica e contro ogni forma di sopraffazione dei singoli da parte delle multinazionali e dei poteri forti”. I membri del Comitato “No al Termodinamico di Cossoine” lottano da tempo per la tutela del territorio, fermamente convinti che la Sardegna meriti un modello di sviluppo diverso da quello in grado di presentare solo strutture estese e a forte impatto sul territorio. L’obiettivo della manifestazione che si terrà domenica 30 giugno è, come precisano gli organizzatori, quello di unire tutte le forze che si oppongono a scelte volute dai politici e dalle multinazionali e che depredano il suolo. Fare sentire la voce del dissenso ai nuovi colonizzatori dell’energia proponendo alternative più sostenibili e che si coniughino con la vocazione delll’isola è il filo che unisce le battaglie dei diversi Comitati, che, con costanza, fanno sentire la loro voce nel territorio. Per questo motivo – si precisa nella nota – “è importante essere il maggior numero possibile di persone, [...] vi invitiamo a partecipare con striscioni e con tutto ciò che serve per richiamare l’attenzione dei media e del prossimo su ogni vertenza in atto”.

S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Ammazzati dalla speculazione energetica. “No al Termodinamico” di Cossoine scende in piazza”


I commenti sono chiusi.