> A Arbus “Sa dì de sa messadura de su trigu a manu e sa trebiadura cun is bois” | ilMinuto

A Arbus “Sa dì de sa messadura de su trigu a manu e sa trebiadura cun is bois”

(IlMinuto) – Cagliari, 10 luglio – E’ stato seminato lo scorso gennaio il grano Cappelli che verrà mietuto a mano con l’utilizzo della falce il prossimo il 14 luglio ad Arbus. Si chiuderà così in bellezza la “II Rassegna di Aspettando Sant’Antonio”. Un programma ricco di eventi che per sette mesi ha animato il centro del Medio Campidano e che chiuderà il ventaglio delle sue proposte culturali con “Sa dì de sa messadura de su trigu a manu e sa trebiadura cun is bois”. La giornata verrà inaugurata alle 7.00 del mattino dai lavori di mietitura. Seguirà su murtzu: civraxiu, patate lesse, pomodori, uova soda, formaggio e cipolle crude delizieranno i palati dei più golosi. Un ristoro all’insegna della genuinità, fonte energetica per la ripresa dei lavori. Il grano raccolto in covoni verrà caricato sui carri a buoi e trasportato nell’aia per la trebbiatura. Quello che si vuole proporre ai visitatori è la conoscenza del luogo e della cultura di ieri e di oggi per una Arbus che guarda al futuro. Contestualmente alle attività nell’aia si svolgeranno anche una estemporanea di pittura e la dimostrazione della realizzazione artigianale di tegole e mattoni di fango e paglia di grano. La serata si concluderà all’insegna degli ottimi piatti locali.

S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “A Arbus “Sa dì de sa messadura de su trigu a manu e sa trebiadura cun is bois””


I commenti sono chiusi.