> Birre di Sardegna. A Quartucciu il marchio Chemu | ilMinuto

Birre di Sardegna. A Quartucciu il marchio Chemu

(IlMinuto) – Cagliari, 3 luglio – Continua il tour di “Birre di Sardegna”. Oggi siamo a Quartucciu, dove entriamo in contatto con il quinto birrificio del nostro percorso, una realtà giovane e molto dinamica, che ha già in cantiere diversi progetti per il futuro. Siamo nel birrificio artigianale Chemu, nato dalla passione per la buona birra.
Ad aprirci le porte per una chiacchierata è Andrea Sunda, uno dei quattro mastri birrai produttori di un’altra birra sarda artigianale.

Cominciamo dal nome del marchio: Chemu. Potete raccontarci perché questa scelta?

Chemu in sardo campidanese significa “gruppo di quattro”: quattro amici si sono messi in gioco per produrre le loro birre; quattro sono gli elementi che compongono la birra: acqua, malto, luppolo, lievito; quattro anche gli elementi naturali che il mastro birraio domina per produrre la birra: aria, terra, acqua, fuoco. Infine quattro sono i Mori, simbolo della nostra Isola.

Che cosa c’è dietro la produzione delle birre Chemu?

La passione per la buona birra è ciò che ci ha spinto ad intraprendere questa nuova esperienza. Ad essa si unisce il desiderio di far conoscere il nostro prodotto e di farlo apprezzare a più persone possibili. A tutto questo dobbiamo anche aggiungere che la nostra produzione è destinata in prevalenza ai ristoratori e dà la possibilità di fornire al cliente finale una birra artigianale alla spina che conserva due caratteristiche: è di qualità e ha un costo contenuto.

Che tipologia di birre producete?

Attualmente produciamo un’unica birra : LEI. E’ una Blond Ale ad alta fermentazione molto beverina, con una gradazione alcolica di 4,7° e un unità di amaro pari a 22 (IBU). Ad una analisi visiva si presenta di colore giallo oro carico, con riflessi aranciati e schiuma bianca, compatta e persistente. All’olfatto presenta un aroma leggero di luppolo, malto, mielato e leggermente agrumato. Ad un analisi gustativa LEI si presenta leggermente fruttata, maltata con un amaricatura medio bassa.

Se doveste riassumere con uno spot di poche parole quale è la filosofia delle vostre birre che cosa ci direste?

Il nostro moto è : NON IMPORTA QUANTO PIENA SIA LA NOSTRA VITA: C’ E’ SEMPRE SPAZIO PER UNA BIRRA!

Progetti per il futuro?

Il prossimo obiettivo che ci siamo prefissati è quello di produrre una nuova birra artigianale, magari al frumento, e di pari passo produrre le nostre birre in bottiglia per accontentare un maggior numeri di clienti.

F.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Birre di Sardegna. A Quartucciu il marchio Chemu”


I commenti sono chiusi.