> 2013 luglio | ilMinuto - Part 2

Archivio di luglio 2013

Pagina 2 di 6

Ritardo pagamenti Ersu. Scida “Staremo al fianco degli studenti”

(IlMinuto) – Cagliari, 15 luglio – Sono trascorse due settimane dalla data di scadenza per l’erogazione delle borse di studio Ersu dell’Università degli Studi di Cagliari. Di fronte al malcontento manifestato dagli studenti dell’ateneo cagliaritano gli universitari indipendentisti del comitato studentesco Scida si sono pronunciati in merito alla questione spiegando in una nota stampa che il ritardo dei pagamenti è dovuto al congelamento dei fondi dell’Ersu. Quale la causa? L’ente attende risposta da parte del Tar sul ricorso con il quale Unica 2.0 nel dicembre 2012 contestava le graduatorie e il bando per l’attribuzione delle borse di studio pubblicati dall’Ente. Il ricorso verteva sul totale disprezzo per il decreto ministeriale del 22 maggio 2012, il cui mancato rispetto fa sì che agli studenti sardi vengano assegnate dall’ERSU borse di studio di importo nettamente inferiore rispetto agli studenti degli atenei italiani. Cosa accadrà se il ricorso al Tar sarà accolto? L’Ersu in mancanza di altri stanziamenti sarà obbligato a rielaborare le graduatorie e riassegnare le borse di studio. Ma, fanno notare gli studenti di Scida, “come stimato dalla presidente dell’ente, la Dottoressa Noli, occorrerebbe uno stanziamento a copertura di tutti gli idonei, che richiederebbe circa altri sei milioni di euro”. Continua a leggere ‘Ritardo pagamenti Ersu. Scida “Staremo al fianco degli studenti”’

Cinque riconoscimenti di merito al Parco scientifico tecnologico della Sardegna

(IlMinuto) – Cagliari, 15 luglio – Primo posto nella classifica della macroarea Meridione, in quella redatta dalla Regione Autonoma della Sardegna e nella classifica del settore Ambiente, secondo posto nel settore Biotecnologie e Scienze della Vita, terzo posto nella classifica del settore Ict. Sono i cinque riconoscimenti di merito ottenuti dal Parco scientifico e tecnologico della Sardegna e assegnati da POLIcs, Poli di innovazione Competence building System. Continua a leggere ‘Cinque riconoscimenti di merito al Parco scientifico tecnologico della Sardegna’

Non incanta gli ecologisti e il comitato No al progetto Eleonora il gesto “astuto” della Saras s.p.a.

(IlMinuto) – Cagliari, 12 luglio – Il progetto di perforazione esplorativa del Gruppo Saras s.p.a. concernente il permesso di ricerca mineraria “Eleonora” è il protagonista, nel procedimento di valutazione di impatto ambientale (V.I.A.), del terzo atto inoltrato dalle associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra. Parliamo di un invito formale affinché non si prenda in considerazione la “relazione geologica” depositata dalla Saras, datata allo scorso 11 luglio e indirizzata al Servizio valutazione impatti (S.A.V.I.) della Regione Autonoma della Sardegna. Una relazione – si legge nel sito del Gig – “senza sottoscrizione di alcun professionista abilitato iscritto agli albi, perlomeno nella copia in formato digitale”. Continua a leggere ‘Non incanta gli ecologisti e il comitato No al progetto Eleonora il gesto “astuto” della Saras s.p.a.’

No a sa discriminatzione de sa limba nostra

(IlMinuto) – Casteddu, 10 de su mesi de trìulas – Lunis coladu Elisa Melis, una pitzinna de Biddamanna de 18 annos, at dadu s’esame orale in un’iscola superiore de Tortuelie. A pustis de àere faeddadu de àteras matèrias in italianu, at naradu a sa commissione chi cheriat sighire s’esame faeddende de s’istòria sarda e impreende sa limba nostra. Sa presidente de sa commissione (una professoressa italiana) bi l’at proibidu, narende chi issa est istràngia e pro custu non la cumprendiat. Devimus denuntziare cun fortza custa violèntzia contra a una pitzinna chi no at pòtidu esprimere sos pensamentos suos in sa limba nostra, comente cheriat issa, ca su de pòdere impreare sa limba pròpria in iscola est unu deretu fundamentale de sas persones e gai est cussideradu in totu su mundu. No est possìbile chi sos sardos siant galu custrintos a si adeguare a un’iscola pensada pro àtere e fundada subra de unu monolinguismu istèricu italianu, cun sa limba sarda tratada comente una limba istràngia in sa terra nostra, cando est una limba cumpresa e faeddada dae una parte manna de sos sardos. Sa possibilidade de impreare su sardu in iscola oe dipendet dae sa sensibilidade e dae sa bona voluntade de sos mastros e de sos professores, ca non b’at nemos chi facat rispetare sos diritos linguìsticos de sos sardos. Pro nois, sa connoschèntzia de sa limba sarda no est una cosa “in prus”, ma una cosa importante meda pro sa formatzione de sos tzitadinos sardos de cras, chi devent partire dae sa connoschèntzia de sa limba e de sa cultura issoro pro arrivare a cussas de sos àteros pòpulos. Continua a leggere ‘No a sa discriminatzione de sa limba nostra’

Birre di Sardegna. P3 Brewing: “ti insegneremo a bere prima che tu te ne vada!”

(IlMinuto) – Cagliari, 10 luglio – Sesta tappa di “Birre di Sardegna”. Oggi siamo a Sassari, in località Predda Niedda, dove ad aprirci le porte del proprio birrificio è il mastro birraio Giacomo Petretto, che ci racconta il primo anno di vita delle birre P3 Brewing, un marchio fresco e di altissima qualità che nonostante la giovane età ha già percorso una lunghissima strada.

P3 Brewing: quando e come è nata l’idea di un birrificio artigianale?

Aprire un birrificio artigianale è stato per lungo tempo uno dei miei sogni. Io, infatti, sono uno homebrewer di lungo corso. Ad un certo punto però, il mio progetto ha preso forma per poi concretizzarsi quando ho deciso di convolgere Pierpaolo Peigottu, ora responsabile commerciale del birrificio nonché amico da sempre. Ovviamente la passione comune per le birre di qualità è stata la molla che ci ha spinto a buttarci a capofitto in questa nuova avventura, e così nell’agosto del 2012 abbiamo dato vita al P3 Brewing Company. Continua a leggere ‘Birre di Sardegna. P3 Brewing: “ti insegneremo a bere prima che tu te ne vada!”’