> Lavoro: tasso disoccupazione al 18,5%. Sardegna come nel 1992 | ilMinuto

Lavoro: tasso disoccupazione al 18,5%. Sardegna come nel 1992

(IlMinuto) – Cagliari, 12 agosto – Tasso di disoccupazione al 18,5%. 127mila persone in cerca di lavoro, cifra record dalla crisi del 1992. Sono solo alcuni dei dati riportati nell’ultimo numero di “Congiuntura Lavoro Sardegna”. Nei primi tre mesi del 2013, rivela il periodico trimestrale di analisi del mercato del lavoro edito dalla Regione Sardegna, il numero di occupati nell’Isola è calato da 572mila a 558mila (-14mila unità). Nello stesso trimestre è ovviamente aumentato da 112 mila a 127mila il numero delle persone in cerca di occupazione (+15mila). “Per quanto riguarda il numero di disoccupati – si legge nell’articolo di apertura del periodico curato dall’Agenzia regionale per il Lavoro – si tratta del valore maggiore mai registrato in Sardegna dal 1992 ad oggi; mentre livelli di occupazione analoghi a quelli attuali sono riscontrabili solo a seguito della crisi del 1992. Quel che appare ancora più preoccupante rispetto al passato – precisa l’analisi – è la velocità con cui è avvenuto il calo degli occupati, vale a dire 43mila, nel giro di un solo anno. Un crollo così vertiginoso non si era mai registrato analizzando i dati fino al periodo più remoto, vale a dire il 1992.”

N.D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Lavoro: tasso disoccupazione al 18,5%. Sardegna come nel 1992”


I commenti sono chiusi.